Attenzione! Avviso e Aliquote 2020

 

IMU – RATA DI ACCONTO 2020 – DISPOSIZIONI IN FAVORE DI CONTRIBUENTI CHE SI TROVANO IN SITUAZIONI DI DISAGIO ECONOMICO CAUSATO DA COVID-19

Si informa che l'Amministrazione comunale, pur ritenendo di non differire il termine di versamento relativo alla prima rata dell’IMU 2020, confermato al 16 giugno, ha previsto la possibilità di corrispondere l’acconto IMU 2020 entro il 30 settembre 2020, senza applicazioni di sanzioni ed interessi, limitatamente in favore dei contribuenti che, per giustificabili e dimostrabili motivi, sono incorsi in una situazione di disagio economico, da attestarsi, su autocertificazione, a pena di decadenza, entro il 31 ottobre 2020, utilizzando il modello allegato.

A seguito della Risoluzione n. 5 dell’8 giugno 2020 del Dipartimento delle Finanze del MEF, si precisa che l’eventuale differimento al 30 settembre 2020 dell’acconto IMU è consentito esclusivamente con riguardo alla sola quota comunale e non anche alla quota di spettanza statale, relativa ai fabbricati del gruppo catastale D.

 

Scadenze:

- acconto 16 giurno 2020

- saldo 16 dicembre 2020

Calcolo IMU

Ultimo aggiornamento: Mar, 16/06/2020 - 12:26