Attenzione! Lavori in corso - Viabilità - Spazzamento

Ordinanze

Ordinanza dirigenziale n. 120 del 22/03/2019


OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO IN OCCASIONE DEL CARNEVALE MEDIEVALE 2019 CHE SI TERRA' NEI GIORNI 30 E 31 MARZO 2019


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
- Vista la richiesta presentata dall'Associazione Culturale LABORATORIO AMALTEA volta ad ottenere l’occupazione di suolo pubblico e conseguente divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito veicolare nelle vie del centro storico e nelle vie limitrofe di San Casciano in Val di Pesa in occasione della manifestazione denominata “CARNEVALE MEDIEVALE 2019” in programma i giorni 30 e 31 marzo 2019 a San Casciano in Val di Pesa;
- Visto il parere n. 42 / 2019 del Responsabile dell'Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità;
- Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
- Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
- Visto il Decreto n. 2 del 09.01. 2019 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;


O R D I N A


Che dalle ore 14,00 del 30.marzo. 2019 alle ore 21,00 del 31.marzo. 2019 SIA ISTITUITO DIVIETO DI TRANSITO E DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE in Via Lucardesi e Via della Volta; sempre con stesse date ed orario venga riaperto al transito veicolare Via Roma nel tratto fra Via Cassero e Via dei Fossi in direzione di Via dei Fossi; pertanto il Cantiere Comunale di Via Roma dovrà essere ridotto in modo da avere una corsia per i veicoli larga mt 3,00 ed un percorso pedonale adiacente alle abitazioni con numero civico pari largo mt. 1,00;
Che dalle ore 13,00 del 30.marzo. 2019 alle ore 21,00 del 31.marzo. 2019 SIA ISTITUITO IL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE IN PIAZZA DELLE ERBE (da incrocio con Borgo Sarchiani fino a Piazza Repubblica) ed in Piazza della Repubblica (da Piazza delle Erbe al BAR TURISMO);
Che dalle ore 16,00 alle ore 17,00 del giorno 30.marzo. 2019 sia interrotta momentaneamente la circolazione stradale per il tempo strettamente necessario al passaggio di un corteo di figuranti che seguirà il seguente percorso PIAZZA PIEROZZI – VIA MACHIAVELLI – PIAZZA DELLE ERBE – PIAZZA REPUBBLICA – PIAZZA DE GASPERI – VIA ROMA – PIAZZA PIEROZZI; questa chiusura al traffico sarà effettuata tramite la presenza di personale di Polizia di cui all’Art. 12 del Codice della Strada coadiuvati da movieri volontari messi a disposizione dagli Organizzatori;


che il giorno 31.marzo. 2019 siano istituiti i seguenti obblighi e divieti:

DIVIETO DI TRANSITO DALLE ORE 07:00 ALLE ORE 20:00 in: Area Zona Pedonale (ad eccezione del tratto di Via Roma compreso fra Via del Cassero e Via dei Fossi), piazza delle Erbe, piazza della Repubblica e viale Garibaldi ad eccezione del parcheggio davanti allo Stadio;
I veicoli diretti verso Via Colle d’Agnola, Via Allende, zona Stadio comunale, Viale Garibaldi e Viale San Francesco dovranno seguire il seguente percorso alternativo: Via Cassia, Viale Pertini, Via Ungaretti, Via Empolese, accesso Parcheggio Chisci e Via Colle d’Agnola;
DIVIETO DI TRANSITO DALLE ORE 12:30 ALLE ORE 16:00 in: tratto di Via Roma compreso fra Via del Cassero e Via dei Fossi;
REVOCA DELL’ORDINANZA CHE ISTITUISCE LA ZONA PEDONALE NEL TRATTO DI VIA ROMA COMPRESO FRA VIA CASSERO E VIA DEI FOSSI DALLE ORE 7:00 ALLE ORE 12:30 E DALLE ORE 16:00 ALLE ORE 21:00; IN QUESTI ORARI SARA’ CONSENTITO IL TRANSITO VEICOLARE VERSO VIA DEI FOSSI;
DIVIETO DI TRANSITO DALLE ORE 12:30 ALLE ORE 19:00 in: viale Corsini, via IV Novembre, via Curiel, via Vignaccia, via Morrocchesi, piazza Matteotti, via del Cassero e piazza Cavour;
DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE DALLE ORE 12:30 ALLE ORE 19:00 in via Borromeo nel tratto tra viale Terracini e Borgo Sarchiani;
Dai suddetti divieti di transito saranno esentati, compatibilmente allo svolgimento della manifestazione, i veicoli dei residenti delle aree interdette, degli organizzatori, di polizia e di soccorso.
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DALLE ORE 01:00 ALLE ORE 21:00 in: tutta piazza delle Erbe; piazza della Repubblica e in piazza De Gasperi; nel Parcheggio di Piazza De Gasperi potranno sostare i veicoli degli Organizzatori e degli espositori di questa Manifestazione esibendo contrassegno concordato con questo Servizio di Polizia;
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DALLE ORE 07:00 ALLE ORE 21:00 in: ZTL, via Morrocchesi, via Curiel, via Roma e viale Garibaldi;
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DALLE ORE 12:00 ALLE ORE 21:00 in: via IV Novembre
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DALLE ORE 12:30 ALLE 19:00 in via Borromeo nel tratto compreso fra via delle Casacce e viale Terracini lato numeri civici pari.

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo, e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà effettuata dall'esperto Tecnico addetto all'Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità; questa ordinanza verrà inviata a:

  • Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
  • Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
  • Base Associazione La Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
  • Vigili del Fuoco di Firenze;
  • Ufficio Movimento FSBUSITALIA sede Firenze.

Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza.
A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.


I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.


Lì, 22/03/2019
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO

 


Ordinanza dirigenziale n. 92 del 07/03/2019

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO IN OCCASIONE DI LAVORI DI ASFALTATURA DELLA TRAVERSA INTERNA DELLA SP 12 DAL 11.3.2019 AL 29.3.2019

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE


Vista la richiesta del Geom. Davide Bartolommei per conto della Ditta AVR S.p.A, per occupazione di suolo pubblico, ordinanza di divieto di sosta con rimozione e senso unico alternato in Via Empolese (nel tratto compreso fra il Km. 1+200 e il Km. 1+600; nel tratto interno al Centro abitato di San Casciano in Val di Pesa), dal giorno 11. marzo. 2019 e fino al giorno 29. marzo. 2019, per lavori di asfaltatura sulla strada suddetta;
Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 2 del 09.01. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che dal giorno 11.MARZO. 2019 fino al giorno 29.MARZO. 2019, nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in Via EMPOLESE dal Km. 1+200 al Km. 1+600 sia istituito:
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE SU AMBO I LATI;
LIMITE MASSIMO DI VELOCITA’ DI 30KM/H;
SENSO UNICO ALTERNATO regolato con impianto semaforico o con almeno n. 2 movieri;
Sia garantito l’accesso laterale alle aree private, garages, passi carrabili, fondi e attività commerciali, compatibilmente ai lavori in corso;
Venga comunque garantito il passaggio per i pedoni in sicurezza.
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione nei termini di legge della relativa segnaletica stradale che sarà a cura della Ditta che effettuerà i lavori, oltre alla suddetta segnaletica dovrà essere installata la segnaletica prevista dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 10/07/ 2002;

Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
-Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
-Ditta AVR S.p.A. sede di Empoli;
-Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.

I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.
Lì, 07/03/2019

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 49 del 16/02/2019


OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA NELLA PIAZZA ALDO MORO DALLE ORE 6,00 DEL 4.3.2019


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO


•Vista la richiesta presentata dalla Sig.ra Frasconi Donatella nata a Firenze il 08/08/1954 e residente a S.Casciano V.P. in via Treggiaia n. 106/P, in qualità di responsabile dell’area vasta centro dell'Azienda ASL Toscana con sede a Firenze in piazza S.Maria Nuova n. 1, domanda volta alla rimozione dell'installazione di Unità Mobile Mammografica prevista il 04. marzo. 2019;
•Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale, ed al fine di consentire lo svolgimento del suddetto intervento;
•Visto il parere n. 21 del 15/02/ 2019 rilasciato dall’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità;
•Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 2 del 09/01/ 2019 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti
Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr.
Massimo Zingoni;


O R D I N A


che il giorno 04 marzo 2019 dalle ore 06:00 alle ore 12:00 in PIAZZA ALDO MORO sia istituito:


- DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA per gli stalli di sosta partendo dal nc.20 di p.zza Zannoni, precisamente dal cancello in fondo fino al primo stallo handicap, tutta la fila esterna sotto le mura, per consentire al mezzo con il rimorchio l'accesso e la rimozione dell'Unità Mobile Mammografica;
- venga garantito il transito pedonale in sicurezza, all'occorrenza con segnale mobile di “PEDONI LATO OPPOSTO”;
- venga messa in sicurezza e all'occorrenza transennata l'area interessata a norma del CdS;
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo, e mediante l'installazione almeno 48 ore prima, della relativa segnaletica stradale che sarà a cura dell'esperto tecnico dell'Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza.
A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.
Lì, 16/02/2019

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO


Ordinanza dirigenziale n. 27 del 04/02/2019


OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE E PEDONALE DELLA VIA ROMA TRATTO VIA CASSERO PIAZZA DE GASPERI DAL 6.2.2O19 AL 15.2.2019 CON ORARIO 7,30 - 16,30

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

 

  • Vista la richiesta della Ditta Franco Costruzioni Generali Srl avente sede Sarno (SA) per ordinanza di divieto di transito a veicoli e pedoni, dal giorno 06/02/ 2019 al giorno 15/02/ 2019 con orario dalle 07,30 alle 16,30, per montaggio struttura metallica presso cantiere comunale per lavori di ristrutturazione alla biblioteca di San Casciano in Val di Pesa;
  • Sentito il Direttore dei lavori Arch. Francesco Pruneti del Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa;
  • Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
  • Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
  • Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
  • Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
  • Visto il Decreto n. 2 del 09.01. 2019 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A


che dal giorno 06/02/ 2019 fino al giorno 15/02/ 2019 con orario dalle ore 07,30 alle ore 16,30 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in Via ROMA (nel tratto compreso fra Via del Cassero e Piazza De Gasperi) sia istituito:


DIVIETO DI TRANSITO PER VEICOLI E PEDONI ad eccezione dei veicoli di cantiere della Ditta Franco Costruzioni Generali Srl avente sede Sarno (SA) e dei veicoli di soccorso e polizia per emergenze, si prescrive la presenza di n. 2 movieri della Ditta per regolare il transito di veicoli e pedoni alle intersezioni di Via Roma con Via del Cassero e con Piazza De Gasperi; il cantiere venga adeguatamente transennato;


Venga garantito l’accesso e l’uscita delle persone residenti nelle abitazioni e degli esercenti dei negozi; salvo momentanee chiusure pedonali totali per esigenze di sicurezza per i lavori in corso nel cantiere in essere in Via Roma;


La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione nei termini di legge della relativa segnaletica stradale e transennatura che sarà a cura della Ditta richiedente.
Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
-Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
-Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa.


Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 04/02/2019

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)

_________________________________________________________________________________________________

Ordinanza dirigenziale n. 26 del 04/02/2019


OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIOEN DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA NELLA VIA ETRURIA DAL CIVICO 8 AL TERMINE DELLA STRADA DAL 11.2.2019 AL 23.2.2019


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

 

  • - Vista la richiesta del Geom. Gianni Pemoni per occupazione di suolo pubblico e ordinanza di divieto di sosta con rimozione in Via Etruria (nel tratto compreso fra il n.ro civico 8 e fine strada), dal giorno 11. Febbraio. 2019 e fino al giorno 23. Febbraio. 2019, per lavori sulla strada suddetta;
  • - Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
  • - Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
  • - Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
  • -Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
  • -Visto il Decreto n. 2 del 09.01. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni


O R D I N A


che dal giorno 11.febbraio. 2019 fino al giorno 23.febbraio. 2019, nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in Via Etruria fra il n.ro civico 8 e la fine di detta strada, su ambo i lati, sia istituito:
DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE ad eccezione dei veicoli di cantiere della Ditta ABATE SRL di Livorno Appaltatrice dei Lavori e dei veicoli di soccorso e polizia per emergenze;
Sia garantito l’accesso laterale alle aree private, garages, passi carrabili, fondi e attività commerciali, compatibilmente ai lavori in corso;
Venga comunque garantito il passaggio per i pedoni in sicurezza.
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione nei termini di legge della relativa segnaletica stradale che sarà a cura della Ditta che effettuerà i lavori;
Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
-Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
-Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

 

Lì, 04/02/2019
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.


Ordinanza dirigenziale n. 9 del 11/01/2019

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DELLA CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE E PEDONALE DELLA STRADA DI COLLEGAMENTO FRA VIA MONTOPOLO E VIALE PERTINI E DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA NELLA PARTE TERMINALE DEL PARCHEGGIO DI VIA MONTOPOLO DALLE ORE 7,00 DEL 14.1.2019 AL TERMINE DEI LAVORI

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Vista l'istanza del settore LLPP del Comune di San casciano in Val di Pesa volta ad ottenere la chiusura al traffico veicolare e pedonale della strada di collegamento fra via Montopolo e Vle Pertini ed il divieto di sosta con rimozione forzata nella parte terminale del parcheggio di via Montopolo dalle ore 7,00 del 14.1.2019 al termine dei lavori.
Ritenuto dover provvedere in merito al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento
sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 2 del 9.01.2019 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;

ORDINA

Per i motivi sopra esposti nel Comune di SAN CASCIANO IN VAL DI PESA, CAPOLUOGO, ISTITUZIONE DELLA CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE E PEDONALE DELLA STRADA DI COLLEGAMENTO FRA VIA MONTOPOLO E VLE PERTINI ED IL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DELLA PARTE TERMINALE DEL PARCHEGGIO IN VIA DI MONTOPOLO DALLE ORE 7,00 DEL 14.1.2019 AL TERMINE DEI LAVORI
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo, e mediante l'installazione almeno 48 ore prima della relativa segnaletica stradale ai sensi del D.M.10/07/2002 che sarà apposta a cura del richiedente.

Vengano rispettate e messe in atto tutte le norme del CdS e del rispettivo regolamento di attuazione al tipo di autorizzazione richiesta.
DOVRA' ESSERE DATA COMUNICAZIONE A:
Stazione Carabinieri San Casciano in Val di Pesa;
Sede Misericordie di San Casciano in Val di Pesa
Base Racchetta
Assessorato alla viabilità
Ufficio Scuola
settore LLPP;
Comando Vigili del Fuoco Firenze.

Il predetto provvedimento sarà opportunamente pubblicato all’albo pretorio del Comune di San Casciano VP e risulterà immediatamente esecutivo.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza.
A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 11/01/2019
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 5 del 10/01/2019

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA LOCALITA' BRIUSCOLA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO PER I GIORNI 14-15 E 16 GENNAIO 2019 CON ORARIO 9,00 -20,00


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta del Sig. TARABORI PIERO, in qualità di Delegato della Ditta Publicentro Firenze Scarl; avente per oggetto occupazione del suolo pubblico in Via Pisignano n. 16 i giorni 14, 15 e 16 gennaio 2019 con orario 9 – 12 e 13-17 ;
Visto il parere favorevole n. 03 rilasciato in data 05/01/ 2019 dall’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 2 del 9.1.2019 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che i giorni 14,15 e 16/01/ 2019 dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 13,00 alle ore 17,00 in Via Pisignano n. 16 LOC. LA BRUSCOLA, nel Comune di San Casciano in Val di Pesa venga istituito:
IL DIVIETO DI TRANSITO PER I VEICOLI AD ECCEZIONE DEI VEICOLI DI POLIZIA E DI SOCCORSO PER LE EMERGENZE E DEGLI SCUOLABUS,
IL RICHIEDENTE DOVRA’ INSTALLARE LA SEGNALETICA NECESSARIA NEI TERMINI DI LEGGE,
IL RICHIEDENTE DOVRA’ INOLTRE INSTALLARE N. DUE CARTELLI DI DIVIETO DI TRANSITO CON SOTTO PANNELLO INTEGRATIVO CON SCRITTA “VIA PISIGNANO CHIUSA – ECCETTO AUTORIZZATI - LOC. LA BRUSCOLA I GIORNI 14,15 E 16 CON ORARIO 9 – 12 e 13-17” ai seguenti incroci, VIA PISIGNANO CON VIA EMPOLESE e VIA PISIGNANO CON VIA VOLTERRANA ALMENO 48 ORE PRIMA DELL’INTERVENTO.

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo, e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura del Richiedente;
Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
-Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
-Misericordia di San Cascuiano in Val di Pesa;
-Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
-Ufficio Scuola del Comune di San Casciano in Val di Pesa;
-Comando Vigili del Fuoco di Firenze;
-Assessorato alla Viabilità del Comune di San Casciano in Val di Pesa;
-Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 10/01/2019
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 519 del 28/12/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA FRAZIONE LA ROMOLA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO NELLA VIA TREGGIAIA DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 17,00 DEL 4.1.2019

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Vista l'istanza del sig. Marco Natali, nato il 22.01.1965 a Firenze ed ivi residente in piazza Mattei n. 3, in qualità di legale rappresentante della ditta “Toscana Energia spa”, volta ad ottenere l'autorizzazione di occupazione suolo pubblico per effettuare uno scavo per riparazione impianto a servizio pubblico in via Treggiaia numero civico 16, frazione la Romola, il giorno 04.01.2019 dalle ore 09.00 alle ore 17.00;
Visto il parere n. 203/2018 dell' Ufficio Viabilità del Servizio di Polizia Locale Unione del Chianti Fiorentino per la sede di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto dover provvedere in merito al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento
sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02.2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;

ORDINA

Per i motivi sopra esposti nel Comune di SAN CASCIANO IN VAL DI PESA, FRAZIONE ROMOLA, IN VIA TREGGIAIA ALTEZZA NUMERO CIVICO 16, VENGA ISTITUITO IL DIVIETO DI TRANSITO (AD ECCEZIONE DEI VEICOLI DI SOCCORSO E POLIZIA PER EMERGENZE), IL GIORNO 04 GENNAIO 2019 DALLE ORE 09,00 ALLE ORE 17,00;
istituzione di “Divieto di Transito”, con possibilità di accedere fino al numero civico 10 di via Treggiaia nonché in via Mozza e via Fratta per chi proviene dalla frazione di Cerbaia,
e con possibilità di accedere fino al numero civico 66 sempre in via Treggiaia in via 1 Maggio e via Dei Pini per chi proviene dalla frazione Chiesanuova;
Venga garantito in ogni caso, con una piastra in acciaio o materiale similare a copertura dello scavo, il transito dei mezzi di soccorso in servizio di emergenza compreso forze di polizia e autorizzati;
Vengano predisposte due transenne a norma con cartello di “Strada Chiusa” a interruzione della strada già meglio descritta sopra, nel giorno e nella fascia oraria stabilita, posizionate, una all’intersezione tra via Treggiaia e via Fratta/via Mozza visibile per chi proviene dalla frazione Cerbaia e una nei pressi del numero civico 66 di via Treggiaia, con cartello aggiuntivo con le indicazioni sopra specificate;
infine venga pre-segnalata la chiusura della strada con appositi segnali di preavviso, all’imbocco di via Treggiaia a Chiesanuova e all’imbocco di via per Cerbaia a Cerbaia, ai due accessi che portano alla frazione Romola, nei tempi e nei modi previsti dal CdS e dal suo regolamento di attuazione;
Venga garantito il passaggio ai pedoni nei pressi dell’area interessata al cantiere.
Si fa obbligo al richiedente di installare, per il giorno richiesto, la necessaria segnaletica prevista dal Codice della Strada e dal rispettivo Regolamento Attuativo, nei tempi e nei modi occorrenti, almeno 48 ore prima.
Vengano anticipatamente avvisati i residenti della frazione la Romola mediante l’opportuna segnaletica;
Vengano rispettate e messe in atto tutte le norme del CdS e del rispettivo regolamento di attuazione al tipo di autorizzazione richiesta.

DOVRA' ESSERE DATA COMUNICAZIONE A:

  • Stazione Carabinieri San Casciano in Val di Pesa;
  • Sede Misericordie di San Casciano in Val di Pesa e Cerbaia;
  • Busitalia Firenze;
  • Comando Vigili del Fuoco Firenze.

Il predetto provvedimento sarà opportunamente pubblicato all’albo pretorio del Comune di San Casciano VP e risulterà immediatamente esecutivo.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo
sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la
presente ordinanza.
A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge
06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente
Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico
presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 28/12/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 503 del 06/12/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO IN ALCUNE STRADE DEL COMUNE IN OCCASIONE DEL 5° RALLY DELLA FETTUNTA CHE SI TERRA' NEI GIORNI 8 E 9 DICEMBRE 2018

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista l’Autorizzazione per Gara Automobilistica denominata “5° Rallyday della Fettunta anno 2018” giunta dalla Città Metropolitana di Firenze con Atto Dirigenziale n. 2655 del 05/12/ 2018;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

  • CHE SIA ISTITUITO IN VIA DI FABBRICA IL GIORNO 08 DICEMBRE 2018 DALLE ORE 08,30 ALLE ORE 13,30 NEL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA IL DIVIETO DI TRANSITO A TUTTI I VEICOLI E A TUTTI I PEDONI;
  • VENGA ASSICURATO IL TRANSITO AI VEICOLI DI SOCCORSO E AI VEICOLI DI POLIZIA PER SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO ED EMERGENZA;
  • CHE SIA ISTITUITO IN VIA DI FABBRICA, IN VIA S.M.MACERATA (TRATTO COMPRESO FRA VIA DI FABBRICA E VIA DI CAMPOLI) , IN VIA DI CAMPOLI (TRATTO COMPRESO TRA VIA S.M. MACERATA E VIA DI VALLACCHIO), VIA DI MONTORSOLI (ALTEZZA VIA DI FABBRICA), VIA VILLA DI TIGNANELLO (ALTEZZA VIA DI CAMPOLI) e VIA VILLA DI BARBERINO (ALTEZZA VIA DI CAMPOLI) IL GIORNO 09 DICEMBRE 2018 DALLE ORE 09,40 ALLE ORE 13,10 E DALLE ORE 13,25 ALLE ORE 16,10 NEL COMUNE DI SAN CASCIANO IN VAL DI PESA IL DIVIETO DI TRANSITO A TUTTI I VEICOLI E A TUTTI I PEDONI;
  • VENGA ASSICURATO IL TRANSITO AI VEICOLI DI SOCCORSO E AI VEICOLI DI POLIZIA PER SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO ED EMERGENZA;
  • PER CONSENTIRE IL TRANSITO AI VEICOLI DI SOCCORSO E AI VEICOLI DI POLIZIA
  • PER SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO ED EMERGENZA VIA SANTA MARIA A MACERATA VENGA INTERROTTA LA CIRCOLAZIONE VEICOLARE ALL’ALTEZZA DEL CIVICO 23/A AVENDO DIREZIONE FABBRICA E ALL’ALTEZZA DEI DUE CIPRESSONI POSTI NEI PRESSI DELLA TENUTA SANTA CRISTINA PROP.ANTINORI AVENDO PER DIREZIONE VIA DI CAMPOLI;

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a carico dell’Esperto Tecnico Servizio Polizia Locale – Unione Comunale Chianti Fiorentino;

Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
 Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
 Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
 Misericordia di Mercatale in Val di Pesa;
 Sede Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
 Sede Vigili del Fuoco distaccamento di Firenze;
 Ufficio Movimento FSBusitalia Spa sede Firenze;
 Ufficio Scuola Comune di San Casciano in Val di Pesa;
 Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa;
 Servizio Lavori Pubblici Comune di San Casciano in Val di Pesa;
 Esperto Tecnico Servizio Polizia Locale – Unione Comunale Chianti Fiorentino.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la
presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 06/12/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA
MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 494 del 30/11/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO PER SPAZZAMENTO STRADE IN VIGORE DAL 6.12.2018 - MODIFICA PRECEDENTI ORDINANZE


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta del Dott. Alessandro Agati di Alia Spa, per razionalizzare e modificare le date e gli orari dello spazzamento meccanizzato;
Visto l’esito del sopralluogo effettuato dall’Esperto Tecnico di questo Corpo di Polizia Locale assieme al Dott. Alessandro Agati di Alia Spa;
Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che dal giorno 06.dicembre 2018 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa sia istituito il DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE nelle seguenti aree / Vie /Piazze e date ed orari come sotto riportate:

  • Parcheggio davanti a Via delle Rose n. 29; il 2° e 4° venerdì di ogni mese con orario 16,00 -18,00;
  • Parcheggio adiacente a Via Dante; il 2° e 4° venerdì di ogni mese con orario 16,00 -18,00;
  • Via Vignaccia; il 1° e 3° mercoledì di ogni mese con orario 16,00 – 18,00;
  • Via Cigliano; il 3° martedì di ogni mese con orario 16,00 – 18,00;
  • Via dell’Artigianato; il 3° martedì di ogni mese con orario 16,00 – 18,00.

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione nei termini di legge della relativa segnaletica stradale da parte Esperto Tecnico di questo Corpo di Polizia Locale;
Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
Ufficio Ambiente del Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 30/11/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 427 del 15/10/2018


OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA. RETTIFICA ORDINANZA NR. 426 DEL 12.10.2018 -  ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO NELLA VIA SCOPETI 183 LOCALITA' SAN ANDREA A PERCUSSINA DAL 18.10.2018 AL 20.10.2018 CON ORARIO 8,30 - 18,00
 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE


Richiamata l’ordinanza n. 426 del 12.10.2018 con la quale si disponeva il Divieto di transito in Via Scopeti 183 località S. Andrea in Percussina, dal giorno 18/10/2018 al giorno 20/10/2018 dalle ore 08,30 alle ore 18,00;
Rilevato che nel dispositivo è stato erroneamente indicato Via Treggiaia anziché Via Scopeti;
Atteso di dover provvedere in merito regolamentando diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;


O R D I N A


che a rettifica dell’ordinanza n. 426 del 12/10/2018 sia istituito nel Comune di San Casciano in Val di Pesa:

DIVIETO DI TRANSITO ECCETTO MEZZI DI POLIZIA E PRONTO SOCCORSO PER EMERGENZE dal giorno 18 OTTOBRE 2018 al giorno 20 OTTOBRE 2018 dalle ore 08:30 alle ore 18:00, IN VIA SCOPETI, 183 LOCALITA’ S. ANDREA IN PERCUSSINA;

LE CORSE DEGLI AUTOBUS DI LINEA DI FSBUSITALIA SPA SARANNO DEVIATE IN LOCO, LA SOCIETA’ FSBUSITALIA SPA DOVRA’ DARNE NOTIZIA AGLI UTENTI;

LA DITTA APPALTATRICE DEI LAVORI, Soc. PUBLICENTRO FIRENZE a.r.l. con sede Via Foscolo 7, Massa e Cozzile (PT) , VIENE INCARICATA DI APPORRE LA DOVUTA SEGNALETICA E LA SOTTOELENCATA SEGNALETICA DI INDICAZIONE E PREAVVISO ENTRO IL GIORNO 15/10/ 2018;


Cartelli di Preavviso con Scritta “ VIA SCOPETI CHIUSA A S.ANDREA IN PERCUSSINA I GIORNI 18-19-20/10/ 2018 DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 18”. Da apporre in:
Incrocio Via Cassia con Via Scopeti (Loc. Ponte degli Scopeti),
Incrocio Via Scopeti con Via Faltignano ,
Incrocio Via Cassia con Via Scopeti (Capoluogo San Casciano in Val di Pesa),
Incrocio Via Volterrana con Via Faltignano (Chiesanuova).

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio.

 

  • La presente Ordinanza dovrà essere inviata a:
  • Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
  • Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
  • Base Racchetta San Casciano in Val di Pesa;
  • FSBUSITALIA SPA sede di Firenze;
  • Comando Vigili del Fuoco di Firenze.

Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data. I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 15/10/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 426 del 12/10/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DREL DIVIETO DI TRANSITO NELLA VIA SCOPETI 183 LOCALITA' SAN ANDREA A PERCUSSINA DAL 18.10.2018 AL 20.10.2018 CON ORARIO 8,30 - 18,00

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta della Soc. PUBLICENTRO FIRENZE a.r.l. con sede Via Foscolo 7, Massa e Cozzile (PT); avente oggetto l’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico in via Scopeti n. 183; dal giorno 18/10/ 2018 al giorno 20/10/ 2018 dalle ore 8,30 alle ore 18,00;
Sentito il parere dell’Ufficio Viabilità e Pronto Intervento dell’Ufficio Polizia Locale sede di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;

O R D I N A

che sia istituito nel Comune di San Casciano in Val di Pesa:

DIVIETO DI TRANSITO ECCETTO MEZZI DI POLIZIA E PRONTO SOCCORSO PER EMERGENZE dal giorno 18 OTTOBRE 2018 al giorno 20 OTTOBRE 2018 dalle ore 08:30 alle ore 18:00 IN VIA TREGGIAIA N.RI 43 E 45;

LE CORSE DEGLI AUTOBUS DI LINEA DI FSBUSITALIA SPA SARANNO DEVIATE IN LOCO, LA SOCIETA’ FSBUSITALIA SPA DOVRA’ DARNE NOTIZIA AGLI UTENTI;

LA DITTA APPALTATRICE DEI LAVORI, Soc. PUBLICENTRO FIRENZE a.r.l. con sede Via Foscolo 7, Massa e Cozzile (PT) , VIENE INCARICATA DI APPORRE LA DOVUTA SEGNALETICA E LA SOTTOELENCATA SEGNALETICA DI INDICAZIONE E PREAVVISO ENTRO IL GIORNO 15/10/ 2018;

Cartelli di Preavviso con Scritta “ VIA SCOPETI CHIUSA A S.ANDREA IN PERCUSSINA I GIORNI 18-19-20/10/ 2018 DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 18”. Da apporre in:

Incrocio Via Cassia con Via Scopeti (Loc. Ponte degli Scopeti),
Incrocio Via Scopeti con Via Faltignano ,
Incrocio Via Cassia con Via Scopeti (Capoluogo San Casciano in Val di Pesa),
Incrocio Via Volterrana con Via Faltignano (Chiesanuova).
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio.

  • La presente Ordinanza dovrà essere inviata a:
  • Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
  • Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
  • Base Racchetta San Casciano in Val di Pesa;
  • FSBUSITALIA SPA sede di Firenze;
  • Comando Vigili del Fuoco di Firenze.

Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data. I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 12/10/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)

 


Ordinanza dirigenziale n. 384 del 22/09/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO IN OCCASIONE DI LAVORI DI ASFALTATURA NELLE FRAZIONI DI MERCATALE E CERBAIA E NELLA VIA PISIGNANO CHE SI SVOLGERANNO DAL 25.9.2018 AL 29.9.2018

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta del Geometra Gianni Pemoni del Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa, per emissione ordinanza di Codice della Strada per asfaltatura di Via Sonnino, Via Nunzi, Via Pisignano, Piazza del Popolo, Via dei Cofferi e Via Empolese in Fraz. Cerbaia; dal giorno 25.settembre. 2018 al giorno 29.settembre. 2018 per asfaltatura strade da parte della Ditta PGM costruzioni srl di San Valentino Torio (SA);
Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

  • che dal giorno 25/09/ 2018 fino al giorno 26/09/2018 con orario 7,30 – 19,00 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in VIA SONNINO (nel tratto tra Via Crespello e Via Mattoncetti) sia istituito: DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE e DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE SU AMBO I LATI;
  • che dal giorno 25/09/ 2018 fino al giorno 26/09/2018 con orario 7,30 - 19,00 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in VIA NUNZI (nel tratto fra Via Gramsci e Via Calamandrei) sia istituito: DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE e DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE SU AMBO I LATI;
  • che dal giorno 25/09/ 2018 fino al giorno 26/09/2018 con orario 7,30 - 19,00 in Frazione di Mercatale V.P. il traffico in uscita da Mercatale , da Piazza V.Veneto e diretto verso San Casciano in Val di Pesa, venga deviato in Via Gramsci – Via Montecampolesi – Via Giacometti – Via delle Banderuole e Via Otto Marzo
  • contemporaneamente in Via Montecampolesi, Via Giacometti e Via delle Banderuole (tratto a fianco al Convento delle Monache) sia istituito il Divieto di transito ai veicoli aventi massa a pieno carico superiore a 5 tonnellate;
  • che dal giorno 25/09/ 2018 fino al giorno 26/09/2018 con orario 7,30- 19,00 gli autobus di Linea di FSBUSITALIA SPA nella Frazione di Mercatale Val di Pesa effettuino il seguente percorso Via Grevigiana, Via Don Minzoni, Via Otto Marzo e viceversa;
  • che il giorno 25/09/ 2018 dalle ore 7,30 alle ore 19,00 in Via Pisignano (nel tratto fra il n.ro civico 60 e la Via Volterrana) venga istituito il Divieto di transito;
  • che i giorni 26 – 28 e 29 / 09/ 2018 dalle ore 9,00 alle ore 19,00 in Piazza del Popolo e in Via dei Cofferi (nel tratto antistante alla Scuola Primaria e alla Scuola dell’Infanzia) venga istituito un Senso Unico Alternato regolato mediante la presenza di almeno n. 2 movieri;
  • che il giorno 27/09/ 2018 dalle ore 7,30 alle ore 19,00 in Via Empolese (nel tratto tra il civico 182 e il civico 200) venga istituito il Divieto di sosta con rimozione.
  • VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI E PERSONE INVALIDE;
  • DAI DIVIETI DI TRANSITO SOPRA ELENCATI SONO ESENTATI I VEICOLI DI PRONTO SOCCORSO E POLIZIA PER EMERGENZE IN ATTO

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura del Servizio Lavori Pubblici Comune di San Casciano in Val di Pesa tramite ausilio di Esperto Tecnico di questo Comando di Polizia Locale;

Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
Sede FSBUSITALIA SPA di Firenze;
Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
Base Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
Pronto Intervento Vigili del Fuoco di Firenze;
Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa,
Ufficio Scuola del Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 22/09/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 378 del 19/09/2018

OGGETTO: IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE NELLA VIA IV NOVEMBRE TRATTO COMPRESO FRA VIA DELLA VIGNACCIA E VIA CURIEL DALLE ORE 10,00 ALLE ORE 18,00 DEL 26.9.2018

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta della Ditta CAF di Firenze per occupazione del suolo pubblico in Via IV Novembre n.ri 96 e 98 il giorno 26/09/ 2018 dalle ore 10,00 alle ore 18,00, per installazione di piattaforma aerea per lavori edili;
Visto il parere favorevole n. 158-2018 dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che il giorno 26.settembre. 2018 dalle ore 10,00 alle ore 18,00 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in Via IV NOVEMBRE (nel tratto compreso fra Via Vignaccia e Via Curiel):

  • sia istituito il DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE;
  • VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI SUL LATO DEI CIVICI DISPARI DI VIA IV NOVEMBRE;
  • L’ACCESSO DI CICLOMOTORI, MOTOVEICOLI E AUTOVETTURE IN VIA MORROCCHESI E PIAZZA MATTEOTTI SARA’ CONSENTITO DA VIA VIGNACCIA ALTEZZA IL POZZO;
  • L’ACCESSO DI OGNI VEICOLO FINO A 5,00 TON. DI MASSA A PIENO CARICO VERRA’ CONSENTITO DA VIA DELLA VOLTA;
  • VERRA’ INVERTITO IL SENSO UNICO DI CIRCOLAZIONE IN VIA DELLA VOLTA, VIA LUCARDESI, VIA DEL CASSERO E PIAZZA CAVOUR.

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura della Ditta richiedente, la medesima Ditta dovrà installare entro il giorno 21/settembre/ 2018 un cartello di preavviso in Via IV Novembre altezza intersezione con Via dei Fossi con Scritta “VIA IV NOVEMBRE CHIUSA IL GIORNO 26/09/ 2018 DALLE ORE 10,00 ALLE ORE 18,00”;

Il giorno 26/09/ 2018 dalle ore 10,00 alle ore 18,00 dovrà inoltre segnalare il percorso alternativo per accedere al Centro Storico.

Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
- Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
- Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
- Base Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
- Pronto Intervento Vigili del Fuoco di Firenze;
- Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa;
- Ufficio Scuole del Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo
sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la
presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in
applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso
avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa
data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.
Lì, 19/09/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA
MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 362 del 06/09/2018

IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE NELLA VIA ROMA TRATTO COMPRESO FRA LA CHIESA DEL SUFFRAGIO E LA BIBLIOTECA COMUNALE DAL GIORNO 10.9.2018 AL 19.8.2019

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta dell’Architetto Francesco Pruneti del Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa, per occupazione del suolo pubblico e relativa emissione ordinanza di Codice della Strada su Via Roma nel tratto compreso fra Via del Cassero e Piazza De Gasperi, dal giorno 10.settembre. 2018 al giorno 19.agosto. 2019, per installazione cantiere;
Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che dal giorno 10.settembre. 2018 fino al giorno 19. Agosto. 2019 nel Comune di San Casciano in Val di Pesa in Via Roma (nel tratto compreso fra la Chiesa del Suffragio e la Biblioteca Comunale) sia istituito:

  • DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE;
  • VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI E PERSONE INVALIDE IN TUTTE LE ABITAZIONI ED IN OGNI ATTIVITA’ IN ESSERE IN VIA ROMA;
  • VENGA CONSENTITO ED AUTORIZZATO IN VIA ROMA L’ACCESSO DA PIAZZA DE GASPERI FINO ALLA BIBLIOTECA, AI VEICOLI DI PRONTO SOCCORSO, DI POLIZIA, DELLE DITTE CHE LAVORANO NEL CANTIERE / DEI RESIDENTI / DEI FRONTISTI IN TALE TRATTO DI STRADA LIMITATAMENTE AL CARICO E SCARICO MERCI, SIA CONSENTITA ANCHE LA FERMATA DI TALI VEICOLI LIMITATAMENTE AL TEMPO STRETTAMENTE NECESSARIO AL CARICO E SCARICO; L’USCITA DI TALI MEZZI IN
  • PIAZZA DE GASPERI SIA CONSENTITA SOLO CON LA PRESENZA DI UN MOVIERE CHE FACILITI LA MANOVRA DI RETROMARCIA IN PIAZZA DE GASPERI ZONA TEATRO NICCOLINI;

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura del Servizio Lavori Pubblici Comune di San Casciano in Val di Pesa tramite ausilio di Esperto Tecnico di questo Comando di Polizia Locale;
Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
- Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
- Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
- Base Racchetta di San Casciano in Val di Pesa;
- Pronto Intervento Vigili del Fuoco di Firenze;
- Servizio LL.PP. e Assessorato alla Viabilità Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 06/09/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIP
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 338 del 18/08/2018

 IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA FRAZIONE LA ROMOLA ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI TRANSITO NELLA VIA TREGGIAIA DALLE ORE 10,00 ALLE ORE 11,00 DEL 28.8.2018

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta dell’Ing. Massimo Conti, responsabile del Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa, avente oggetto l’autorizzazione all’occupazione di suolo pubblico in via di Treggiaia n.ri 43 – 45 per il giorno 28/08/ 2018 dalle ore 10,00 alle ore 11,00;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;

O R D I N A

che sia istituito in Frazione La Romola nel Comune di San Casciano in Val di Pesa:
· DIVIETO DI TRANSITO ECCETTO MEZZI DI POLIZIA , PRONTO SOCCORSO E MEZZI DELLA DITTA MANETTI LEGNAMI il giorno 28 AGOSTO 2018 dalle ore 10:00 alle ore 11:00 IN VIA TREGGIAIA N.RI 43 E 45;
· LE CORSE DEGLI AUTOBUS DI LINEA DI FSBUSITALIA SPA SARANNO DEVIATE LUNGO LA VIA VOLTERRANA S.P.N. 4, DANDONE NOTIZIA AGLI UTENTI;
· LA DITTA EMME COSTRUZIONI GENERALI APPALTATRICE DEI LAVORI VIENE INCARICATA DI APPORRE LA DOVUTA SEGNALETICA E LA SOTTOELENCATA SEGNALETICA DI INDICAZIONE E PREAVVISO ENTRO IL GIORNO 24/08/ 2018;
Cartelli di Preavviso con Scritta “ VIA TREGGIAIA CHIUSA ALLA ROMOLA IL GIORNO 24/08/ 2018 DALLE ORE 10 ALLE ORE 11”. Da apporre in:
Incrocio Via Volterrana con Via Treggiaia (Chiesanuova),
Incrocio Via Treggiaia con Via dei Landi (Romola),
Incrocio Via Volterrana con Via dei Landi (Molino di Sugana),
Incrocio Via Volterrana con Via per Cerbaia (Cerbaia),
Incrocio Via Per Cerbaia con Via della Chiesa (Romola).

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo Pretorio.
· La presente Ordinanza dovrà essere inviata a:
· Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
· Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
· Servizio Lavori Pubblici del Comune di San Casciano in Val di Pesa;
· FSBUSITALIA SPA sede di Firenze.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data. I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 18/08/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 337 del 18/08/2018

IN SAN CASCIANO ISTITUZIONE DIVIETO DI TRANSITO NELLA VIA VOLTA E VIA LUCARDESI DAL 28.8.2018 AL 31.8.2018 CON ORARIO 8,00-18,00

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

Vista la richiesta del Geom. Pemoni Gianni responsabile dell’Ufficio Manutenzioni del Comune di San Casciano in Val di Pesa, avente per oggetto occupazione del suolo pubblico sulla strada Via della Volta / Via Lucardesi, dal giorno 28/08/ 2018 al giorno 31/08/ 2018 con orario 8-18, per lavori di potatuta piante all’interno di Piazza Samonà;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

che dal giorno 28.08. 2018 al giorno 31.08. 2018 con orario dalle ore 8,00 alle ore 18,00 su Via della Volta e Via Lucardesi- Comune di San Casciano in Val di Pesa venga istituito:
DIVIETO DI TRANSITO ( eccetto i veicoli di pronto soccorso e di polizia per emergenze e dei mezzi della Ditta appaltatrice - Gori Samuele );
DEVIAZIONE DEL TRAFFICO VEICOLARE IN USCITA DA VIA DEL CASSERO SU VIA ROMA (TRATTO FRA VIA DEL CASSERO E VIA DEI FOSSI)
IL RICHIEDENTE DOVRA’ INSTALLARE LA NECESSARIA SEGNALETICA, N.1 DIVIETO DI ACCESSO E N. 1 TRANSENNA CON FRECCIA DIREZIONALE OBBLIGATORIA A DESTRA, INOLTRE DOVRA’ SPOSTARE SENZA ARRECARE DANNI LA FIORIERA POSTA ALL’INCROCIO DI VIA ROMA CON VIA DEL CASSERO IN MANIERA PARALLELA ALL’ASSE STRADALE DI VIA ROMA SUL LATO DEI CIVICI PARI.
VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI;
La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura del Richiedente;

Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
- Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
- Sede Misericordia di San Casciano in Val di Pesa;
- Ufficio Manutenzioni del Comune di San Casciano in Val di Pesa.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 18/08/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


Ordinanza dirigenziale n. 318 del 04/08/2018


 IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO IN OCCASIONE DEI LAVORI DI RASFALTATURA DELLA VIA FALTIGNANO PER I GIORNI 7,8,9,10 AGOSTO 2018


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE


. Vista la richiesta di urgenza del sig. Alberto Moraci per ditta De Domenico Giovanni srl –Ufficio tecnico, lavori da effettuare per conto della Ditta Publiacqua Spa, avente per oggetto occupazione del suolo pubblico per asfaltatura in via Faltignano dal numero civico 61 al numero civico 77 (tratto compreso fra Az. Agricola Torre Bianca e intersezione tra la stessa via Faltignano e via Torino ), lavori previsti per i giorni 07-08-09-10 agosto 2018 dalle ore 09.00 alle ore 17.00;
. Sentito il parere dell’Assessore alla viabilità Masti Elisabetta;
. Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
. Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
. Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni


O R D I N A


1) che dal giorno 07.08.2018 al giorno 10.08.2018 compreso, con orario 9,00 – 17,00 in VIA FALTIGNANO DAL NUMERO CIVICO 61 AL NUMERO CIVICO 77, nel tratto compreso tra l’Az. Agricola Torre Bianca e l’intersezione della stessa via Faltignano con via Torino nel Comune di San Casciano V.P., sia istituito:

IL “DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE” NEI GIORNI E NELLA FASCIA ORARIA MEGLIO SOPRA CITATA;

NEI TRATTI DI STRADA INTERESSATA AI LAVORI DI ASFALTATURA DOVE LA CARREGGIATA UTILE SIA ALMENO LARGA METRI 2,75 SIA OBBLIGATORIAMENTE ISTITUITO IL “SENSO UNICO ALTERNATO” GESTITO DA SEMAFORO O IN ALTERNATIVA DA ALMENO DUE MOVIERI, PER CONSENTIRE L’ACCESSO E L’USCITA AGLI AUTORIZZATI, VEICOLI DI POLIZIA E DI SOCCORSO IN EMERGENZA, AVVENTORI, TITOLARI O PREPOSTI DELLE STRUTTURE RICETTIVE PRESENTI SULLA VIA FALTIGNANO TRA IL NUMERO CIVICO 61 E 77, FRONTISTI, PROPRIETARI DI ACCESSI PRIVATI E RESIDENTI;
LIMITE MASSIMO DI VELOCITA’ DI 30 KM/H CON ORARIO 0 – 24 LUNGO TUTTA LA VIA FALTIGNANO IN ENTRAMBI I SENSI DI MARCIA;
VENGA TRANSENNATA E MESSA IN SICUREZZA, A NORMA, L’INTERA AREA AD USO CANTIERE;
DALLE ORE 17,00 ALLE ORE 09,00 DEI GIORNI SUDDETTI VENGA IN OGNI CASO LASCIATA UNA CORSIA MINIMA PER LA NORMALE CIRCOLAZIONE VEICOLARE DI ALMENO METRI 3,00;
VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI;

OLTRE ALL’IMPIANTO SEMAFORICO E ALLA SEGNALETICA NECESSARIA PER L’ATTUAZIONE DELLA PRESENTE ORDINANZA L’IMPRESA ESECUTRICE DEI LAVORI, DOVRA’ INSTALLARE ANCHE LA SEGNALETICA PREVISTA DAL DECRETO MINISTERIALE DEL 10/07/2002 DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, LA STESSA DITTA DOVRA’ INSTALLARE NEI PRESSI DELL’IMPIANTO SEMAFORICO ANCHE UN CARTELLO IN CUI SI FACCIA RIFERIMENTO AI LAVORI CHE SI EFFETTUANO, GLI ESTREMI DELLA PRESENTE ORDINANZA E SIA PRESENTE ANCHE UN NUMERO TELEFONICO DI REPERIBILITA’ PER LE EMERGENZE IN CASO DI MANUTENZIONE ALLA SEGNALETICA E GUASTI ALL’IMPIANTO SEMAFORICO.


2) SIANO INSTALLATI ALMENTO 48 ORE PRIMA DELL’INIZIO DEI LAVORI, A CURA DELLA DITTA RICHIEDENTE, DEI CARTELLI DI PREAVVISO DI CHIUSURA DI TALE TRATTO DI STRADA RIPORTANTI LE DATE, GLI ORARI DI CHIUSURA, IL NUMERO DI ORDINANZA NELLE SEGUENTI INTERSEZIONI E/O LOCALITA’ SU ENTRAMBI I SENSI DI MARCIA:


1. INTERSEZIONE VIA SCOPETI CON VIA FALTIGNANO (FRAZ. DI SPEDALETTO);
2. INTERSEZIONE VIA VOLTERRANA CON VIA FALTIGNANO (CENTRO ABITATO FRAZ. CHIESANUOVA);
3. INTERSEZIONE VIA CASSIA PER FIRENZE CON VIA SCOPETI E SU OGNI USCITA DELLA ROTATORIA SULLA SR2 VIA CASSIA PER FIRENZE (MEGLIO CONOSCIUTA COME “LASTRAIOLI”) ;
4. INTERSEZIONE VIA VOLTERRANA CON VIA EMPOLESE ROTATORIA CENTRO ABITATO FRAZ. CERBAIA;
5. INTERSEZIONE VIA PER CERBAIA CON VIA EMPOLESE FRAZ. CERBAIA;
6. VIA SCOPETI ZONA PONTE SUGLI SCOPETI INTERSEZIONE CON VIA CASSIA PER FIRENZE.
SIA ISTITUITO IL SEGUENTE ITINERARIO ALTERNATIVO CHE DOVRA’ ESSERE ADEGUATAMENTE SEGNALATO DALLA DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI:
PER SCANDICCI - VIA EMPOLESE – FRAZ. CERBAIA - VIA VOLTERRANA
PER FIRENZE - VIA SCOPETI – VIA CASSIA PER FIRENZE
PER SAN CASCIANO VDP – VIA VOLTERRANA – FRAZ. CERBAIA- VIA EMPOLESE.
VENGA LASCIATA LIBERA L’INTERSEZIONE TRA VIA TORINO E VIA FALTIGNANO;
LA STESSA VIA FALTIGNANO SIA PERCORRIBILE FINO AI CIVICI 61 DA DIREZIONE CHIESANUOVA E FINO AL NUMERO CIVICO 77 DA DIREZIONE SAN CASCIANO VDP.


3) Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
- Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
- Sede Misericordia San Casciano V.P.;
- 118;
- Busitalia spa;
- Vigili del Fuoco Firenze;
- Questura di Firenze;
- Ditta Esecutrice dei Lavori / Richiedente.


Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana,
ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.
Lì, 04/08/2018
                                                                                                            IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
                                                                                                                                 ZINGONI MASSIMO


Ordinanza dirigenziale n. 310 del 27/07/2018

IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA FRAZIONE MERCATALE PROVVEDIMENTI DI TRAFFICO PER LAVORI DI RIPRISTINO SEDE STRADALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Vista l’istanza di urgenza, giunta a mezzo posta elettronica (facendo riferimento all'autorizzazione a sanatoria all'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche n.027/2018), del sig. LIOTINO VITO per ditta Valtellina scavi s.p.a., domanda tesa ad ottenere dei provvedimenti di traffico per poter eseguire lavori di ripristino sede stradale, in varie vie e piazze, di seguito meglio descritte, della frazione Mercatale Val di Pesa che prevedono l’istituzione del Senso Unico Alternato, del Doppio Senso di Circolazione, del Divieto di Sosta con Rimozione Forzata e Divieto di Transito, dal giorno 30 Luglio al giorno 03 Agosto 2018;
Ritenuto dover provvedere in merito al fine di tutelare la pubblica incolumità,
la circolazione stradale, pedonale ed il patrimonio comunale,
Visti gli artt. 6 e 7 del D. L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
Visto il Decreto n. 4 del 28.2.2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni;

ORDINA

Per i motivi sopra esposti nel Comune di SAN CASCIANO IN VAL DI PESA nella frazione di Mercatale V.P. l'istituzione dei seguenti provvedimenti di traffico:

- dal giorno 30 luglio 2018 al giorno 03 agosto 2018

  1. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in via Crespello da inizio via fino al numero civico 10 lato destro
  2. SENSO UNICO ALTERNATO con movieri in via Mattoncetti intersezione con via Sonnino dal numero civico 4, corsia utile per la normale circolazione almeno metri 3,50
  3. SENSO UNICO ALTERNATO con movieri in via De Nicola angolo supermercato “Unicoop” altezza curva, nei pressi del numero civico 3, inoltre sempre in via Nunzi DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA e SENSO UNICO ALTERNATO con movieri nei pressi del numero civico 15,
  4. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in via Sonnino dal numero civico 46 al numero civico 8 lato destro, carreggiata utile per la normale circolazione veicolare almeno metri 3,00
  5. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in via Gramsci dal numero civico 2 al numero civico 38 e via Nunzi su ambo i lati dal numero civico 2 al numero civico 44

- dal giorno 30 luglio 2018 al giorno 01 agosto 2018

  1. DIVIETO DI TRANSITO in via Gramsci dal numero civico 22 e DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE in via Gramsci – piazza Vittorio Veneto – via Sonnino fino all'intersezione con via De Nicola/Mattoncetti,
  2. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in via Gramsci primo tratto su tutta piazza Vittorio Veneto ambo i lati e in via Sonnino ambo i lati fino all' intersezione con via De Nicola/Mattoncetti per consentire di uscire da Piazza del Popolo seguendo il percorso ben segnalato: PIAZZA V.VENETO–VIA SONNINO fino all'intersezione con via De Nicola/Mattoncetti

- infine per i giorni 02 e 03 agosto 2018

  1. DIVIETO DI TRANSITO in via Nunzi dal numero civico 8
  2. DOPPIO SENSO DI CIRCOLAZIONE sempre in Via Nunzi fino al numero civico 8
  3. DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA su entrambi i lati dal numero civico 8 al numero civico 44 , per consentire di immettersi su via VIII Marzo i veicoli dovranno seguire il seguente percorso ben segnalato: VIA GRAMSCI – VIA MONTECAMPOLESI – VIA GIACOMETTI – VIA NUNZI – VIA DELLE BANDERUOLE – VIA VIII MARZO.
  • VENGANO ANTICIPATAMENTE AVVISATI “BUSITALIA” - “MISERICORDIA” DI MERCATALE VP E SAN CASCIANO VP – CARABINIERI DELLA LOCALE STAZIONE DI SAN CASCIANO VP - VIGILI DEL FUOCO, ATTRAVERSO LA TRASMISSIONE DELLA PRESENTE ORDINANZA.
  • GLI AUTOBUS DI LINEA BUSITALIA SEGUIRANNO IL SEGUENTE PERCORSO NEI GIORNI DI CHIUSURA STRADA VIA GRAMSCI E VIA NUNZI: VIA GREVIGIANA PER MERCATALE - VIA DON GIOVANNI MINZONI - VIA VIII MARZO e viceversa.
  • VENGA SEGNALATO A NORMA IL MEZZO AUTORIZZATO AI LAVORI DI RIPRISTINO;
  • VENGA LASCIATA UNA CORSIA UTILE PER LA NORMALE CIRCOLAZIONE VEICOLARE DI ALMENO METRI 2,90 NEI PUNTI PIU' STRETTI;
  • VENGANO RISPETTATE E MESSE IN ATTO TUTTE LE NORME CDS E DEL SUO REGOLAMENTO ATTUATIVO AL TIPO DI AUTORIZZAZIONE RICHIESTA.
  • IL SENSO UNICO ALTERNATO VENGA REGOLATO CON IMPIANTO SEMAFORICO O IN ALTERNATIVA CON ALMENO DUE MOVIERI REGOLARMENTE ATTREZZATI A TALE MANSIONE.
  • VENGA PREDISPOSTA ED ISTALLATA A CURA DEL RICHIEDENTE LA SEGNALETICA NECESSARIA NEI TEMPI E NEI MODI PREVISTI DAL CODICE DELLA STRADA MEDIANTE L’APPOSIZIONE DI TUTTI I CARTELI NECESSARI PER I CANTIERI STRADALI.

Tutta la segnaletica da porre in opera, al fine di limitare i disagi alla circolazione stradale, nonché per il posizionamento dei segnali sopra meglio descritti, sarà a carico del richiedente.
E’ fatto obbligo per l’impresa esecutrice dei lavori osservare ogni cautela possibile onde evitare pericolo per la sicurezza stradale ed in particolare dovranno essere osservate le norme previste dagli artt. 30,31,36 del D.P.R. 495/92. Il transito dovrà essere regolato secondo quanto previsto dal comma 3° lettera b dell’art. 42 D.P.R. 495/92. ( transito alternato regolato da movieri ) e dovrà essere data apposita informazione ai cittadini.
I divieti e gli obblighi saranno resi noti al pubblico con l’apposizione di idonea segnaletica a carico del richiedente;
Il predetto provvedimento sarà opportunamente pubblicato all’albo pretorio del Comune di San Casciano VP e risulterà immediatamente esecutivo.
Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D. L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare
osservare la presente ordinanza.
A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge

Lì, 27/07/2018
IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)


IN SAN CASCIANO IN VAL DI PESA, ISTITUZIONE DEL SENSO UNICO ALTERNATO REGOLATO DA SEMAFORO, LIMITE MASSIMO DI VELOCITA' 30 KM/H E DIVIETO DI TRANSITO ( ORARIO 8,30 - 17,00) NELLA VIA SANTA MARIA A MACERATA DAL 30.7.2018 AL 3.8.2018

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO POLIZIA LOCALE

 Vista la richiesta del sig. Nardi Giorgio delegato e per conto della Ditta Publiacqua Spa, avente per oggetto occupazione del suolo pubblico per asfaltatura in via Santa Maria a Macerata (tratto compreso fra Via del Chianti e Via di Campoli), con cui si comunica che per problemi logistici della Ditta Edilscavi S.p.A. i lavori previsti per i giorni 23-24-25.luglio.2018 saranno spostati ai giorni 30 – 31 luglio 2018 e 1 – 2 – 3 agosto 2018;
 Sentito il parere dell’Assessore alla viabilità Masti Elisabetta;
 Visto il parere favorevole dell’Ufficio Pronto Intervento Traffico e Mobilità della Polizia Locale per il Comune di San Casciano in Val di Pesa;
Ritenuto opportuno provvedere a regolamentare diversamente la circolazione al fine di tutelare la pubblica incolumità, la circolazione stradale e pedonale;
Visti gli artt. 6 e 7 del D.L.vo. 30.4.92 n. 285;
Visto l’art. 107 comma 3° del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 e l'art. 14 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino;
 Visto il Decreto n. 4 del 28.02. 2018 con il quale il Presidente dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino ha nominato il Responsabile del Servizio Polizia Locale nella persona del Per. Agr. Massimo Zingoni

O R D I N A

1) che dal giorno 30.07. 2018 al giorno 03.08. 2018 in VIA SANTA MARIA A MACERATA NEL TRATTO FRA VIA DEL CHIANTI E VIA DI CAMPOLI nel Comune di San Casciano V.P., sia istituito:

  • SENSO UNICO ALTERNATO REGOLATO DA IMPIANTO SEMAFORICO o n. 2 MOVIERI E LIMITE MASSIMO DI VELOCITA’ DI 30 KM/H CON ORARIO 0 - 24;
  • VENGA TRANSENNATA E MESSA IN SICUREZZA, A NORMA, L’INTERA AREA AD USO CANTIERE;
  • DALLE ORE 17,00 ALLE ORE 8,30 DEI GIORNI SUDDETTI VENGA LASCIATA UNA CORSIA MINIMA PER LA NORMALE CIRCOLAZIONE VEICOLARE DI ALMENO METRI 3,00;
  • VENGA TRANSENNATA E MESSA IN SICUREZZA, A NORMA, L’INTERA AREA AD USO CANTIERE;
  • VENGA GARANTITO E ASSICURATO IL TRANSITO IN SICUREZZA DEI PEDONI;
  • OLTRE ALL’IMPIANTO SEMAFORICO E ALLA SEGNALETICA NECESSARIA PER L’ATTUAZIONE DELLA PRESENTE ORDINANZA L’IMPRESA ESECUTRICE DEI LAVORI, DITTA ITALSCAVI SPA, DOVRA’ INSTALLARE ANCHE LA SEGNALETICA PREVISTA DAL DECRETO MINISTERIALE DEL 10/07/2002 DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, LA STESSA DITTA DOVRA’ INSTALLARE NEI PRESSI DELL’IMPIANTO SEMAFORICO ANCHE UN CARTELLO IN CUI SI FACCIA RIFERIMENTO AI LAVORI CHE SI EFFETTUANO, GLI ESTREMI DELLA PRESENTE ORDINANZA E SIA PRESENTE ANCHE UN NUMERO TELEFONICO DI REPERIBILITA’ PER LE EMERGENZE IN CASO DI MANUTENZIONE ALLA SEGNALETICA E GUASTI ALL’IMPIANTO SEMAFORICO.

2) che da l giorno 30.07. 2018 al giorno 03.08. 2018 DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 17,00 in VIA SANTA MARIA A MACERATA NEL TRATTO FRA IL CIVICO 21 E VIA DI FABBRICA nel Comune di San Casciano V.P., sia istituito:

  • DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE , ECCETTO VEICOLI DI PRONTO SOCCORSO E DI POLIZIA PER EMERGENZE, PER QUANTO POSSIBILE ALLO STATO DI AVANZAMENTO DEI LAVORI;
  • VENGA ASSICURATO L’ACCESSO E L’USCITA ALLE E DALLE PROPRIETA’ ADIACENTI DA PARTE DEI RESIDENTI E DEI FRONTISTI;
  • SIANO INSTALLATI ALMENTO QUATTRO GIORNI PRIMA DELL’INIZIO DEI LAVORI, A CURA DELLA DITTA ITALSCAVI SPA, DEI CARTELLI DI PREAVVISO DI CHIUSURA DI TALE TRATTO DI STRADA RIPORTANTI LE DATE, GLI ORARI DI CHIUSURA, IL NUMERO DI QUESTA ORDINANZA NELLE SEGUENTI INTERSEZIONI E/O LOCALITA’:

1. INTERSEZIONE VIA GREVIGIANA CON VIA SANT’ANNA;
2. INTERSEZIONE VIA SANT’ANNA CON VIA BUONDELMONTI;
3. INTERSEZIONE VIA COLLINA CON VIA CASSIA;
4. INTERSEZIONE VIA CHIANTIGIANA SULLA PESA CON VIA DI FABBRICA;
5. INTERSEZIONE VIA DI FABBRICA CON VIA SANTA MARIA A MACERATA;
6. INTERSEZIONE VIA DI CAMPOLI CON VIA VALIGONDOLI IN LOCALITA’ QUATTROSTRADE.

  • SIA ISTITUITO IL SEGUENTE ITINERARIO ALTERNATIVO CHE DOVRA’ ESSERE ADEGUATAMENTE SEGNALATO DALLA DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: VIA SANT’ANNA, VIA BUONDELMONTI, VIA COLLINA, VIA CASSIA DIREZ. SIENA, VIA CHIANTIGIANA SULLA PESA, VIA DI FABBRICA, VIA SANTA MARIA A MACERATA E VICEVERSA;

3) che da l giorno 30.07. 2018 al giorno 03.08. 2018 DALLE ORE 8,30 ALLE ORE 17,00 in VIA SANTA MARIA A MACERATA NEL TRATTO INTERNO FRA I CIVICI 9 e 19 nel comune di San Casciano V.P., sia istituito:

  • DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE, ECCETTO VEICOLI DI PRONTO SOCCORSO E DI POLIZIA PER EMERGENZE E DEI VEICOLI DEI FRONTISTI E DEI RESIDENTI, PER QUANTO POSSIBILE ALLO STATO DI AVANZAMENTO DEI LAVORI;
  • VENGA ASSICURATO L’ACCESSO E L’USCITA ALLE E DALLE PROPRIETA’ ADIACENTI DA PARTE DEI VEICOLI DEI RESIDENTI E DEI FRONTISTI MEDIANTE INSTALLAZIONE DI ADEGUATI MANUFATTI E SEGNALETICA DA PARTE DELLA DITTA CHE EFFETTUERA’ I LAVORI;
  • VENGA REVOCATA PRECEDENTE ORDINANZA N° 283 DEL 13/07/ 2018.

La presente ordinanza sarà resa nota al pubblico mediante pubblicazione all’Albo, e mediante l'installazione della relativa segnaletica stradale che sarà a cura del richiedente. Questo provvedimento dovrà essere inviato a:
- Stazione dei Carabinieri di San Casciano in Val di Pesa;
- Sede Misericordia San Casciano V.P.;
- Ditta Esecutrice dei Lavori / Richiedente.
- Tutti gli appartenenti ai Corpi di cui all’art. 12 del D.L.vo 30/04/1992 N°285, sono incaricati del controllo sull’osservanza delle norme prescritte. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e fare osservare la presente ordinanza. A norma dell’art. 3 comma 4° della Legge 7/08/1990 N°241, si avverte che, in applicazione della Legge 06/12/1971 N° 1034, chiunque ne abbia interesse, potrà presentare ricorso avverso la presente Ordinanza, entro sessanta giorni dalla pubblicazione al T.A.R. della Toscana, ovvero ricorso gerarchico presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro 60 giorni dalla stessa data.
I trasgressori saranno puniti a termine di Legge.

Lì, 24/07/2018

IL RESPONSABILE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE
ZINGONI MASSIMO / ArubaPEC S.p.A.
(atto sottoscritto digitalmente)

Ultimo aggiornamento: Lun, 25/03/2019 - 11:36