Contributi economici alla mobilità

Contributi economici alla mobilità dalla Regione Toscana

Per la prima volta la Regione Toscana offre contributi per la mobilità e l'autonomia delle persone con disabilità, grazie alla Legge Regionale 81/2017, con la quale è stata istituita in Toscana, una misura di sostegno finanziario, destinato a sostenere le spese effettuate per l’acquisto di autoveicoli nuovi o usati, adattati o da adattare, per la modifica degli strumenti di guida, per il trasporto di persone con disabilità nonché per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A, B e C speciali.

I contributi regionali sono destinati alle persone con disabilità o ai genitori/componenti del nucleo familiare del disabile per coprire le spese sostenute nelle annualità 2018 e 2019.

La gestione di tutti i procedimenti relativi all'erogazione dei contributi è affidata al Centro Regionale per l'Accessibilità (CRA) che risiede nella Asl Toscana centro.

L’Avviso Pubblico per la concessione di contributi economici Legge Regionale 81/2017 "Interventi atti a favorire la mobilità individuale e l’autonomia personale delle persone con disabilità", si suddivide in due finestre temporali per la presentazione delle domande:

Primo Avviso
Relativo alle spese sostenute nell’anno 2018, con presentazione delle domande dal 1° agosto al 31 ottobre 2019.

Secondo Avviso
Relativo alle spese sostenute nell’anno 2019, con presentazione delle domande dal 15 gennaio 2020 al 15 aprile 2020.

Per visualizzare gli avvisi clicca qui

Per informazioni
CRA Centro Regionale per l'Accessibilità Via Livornese,277 50055 Lastra a Signa (FI)

055/8787279
335/6984984

Dal martedì al giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 Oppure inviando una mail all’indirizzo: cra@regione.toscana.it

Ultimo aggiornamento: Gio, 12/09/2019 - 12:40