asl logoCOMUNICATO STAMPA – AZIENDA USL TOSCANA CENTRO

INFLUENZA = PIU’ VACCINATI MENO MALATI


IL VACCINO E’ DISPONIBILE NEGLI AMBULATORI DEI MEDICI E DEI PEDIATRI DI FAMIGLIA E NEI PUNTI VACCINALI DELL’AUSL TOSCANA CENTRO

L’influenza è alle porte, sottoporsi alla vaccinazione è una vera e propria misura di protezione della collettività. Il vaccino è il mezzo migliore per prevenire l’influenza, è raccomandato in particolare agli over 65enni che rappresentano il target della campagna: riduce infatti la probabilità di ammalarsi oltre che di contagiare altri individui. L'infezione può colpire in modo diverso le persone ma può rappresentare una malattia importante, che richiede anche il ricovero ospedaliero, nelle persone più fragili, come gli anziani e i malati cronici. E’ questa la ragione per la quale ogni anno, in questo periodo, la vaccinazione contro l'influenza, viene offerta gratuitamente e raccomandata: quante più persone si vaccineranno meno saranno le probabilità che l'infezione di diffonda nelle comunità.

Il vaccino è già disponibile negli ambulatori dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta.

Nell’Azienda USL Toscana Centro sono 1.373 i medici, di cui 1.163 di medicina generale e 210 pediatri di libera scelta che somministreranno il vaccino nei propri ambulatori. Come ogni anno, praticamente la totalità dei medici ha aderito alla campagna, garantendo un impegno straordinario e la collaborazione nell’assicurare la più ampia copertura vaccinale.

Nella campagna di vaccinazione autunno 2014/2015 la copertura vaccinale antinfluenzale nei soggetti di età uguale o superiore a 65 anni era stata di 48,3% nell’area pistoiese; 58,7 nell’area pratese; 52% in quella fiorentina e 47,5% nell’empolese, rispetto ad una media regionale di 50,6%. Lo scorso anno (autunno 2015/2016) la copertura è stata di 50,3% sul territorio pistoiese; 56,2% in quello pratese; 51,2% nell’area fiorentina e 50,1% nell’empolese rispetto alla media regionale di 52,2%.

L'Azienda Sanitaria nuovamente ricorda che oltre a prevenire l’influenza il vaccino riduce anche le sue complicanze e in particolare limita la diffusione del virus anche tra i bambini.

In questi giorni sarà inviato un appello anche agli oltre 15 mila dipendenti della AUSL Toscana Centro che saranno invitati a vaccinarsi nelle sedi lavorative (ospedali, distretti, case della salute, ecc..) per proteggersi dall'infezione, dal momento che in questo periodo come operatori sanitari saranno a contatto con molte persone malate o con difese immunitarie ridotte.

Il vaccino è disponibile gratuitamente per gli anziani di età pari o superiore ai sessantacinque anni e per le seguenti categorie a rischio:

  • bambini di età superiore ai sei mesi, ragazzi e adulti con patologie predisponenti alle complicanze
  • bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico a rischio di sindrome di Reye in caso di infezione influenzale
  • donne al secondo o terzo mese di gravidanza
  • medici e personale sanitario di assistenza
  • ricoverati in istituti per lungodegenti
  • familiari a contatto di soggetti ad alto rischio
  • persone addette a servizi pubblici di primario interesse collettivo
  • persone che per motivi di lavoro sono a contatto con animali che potrebbero costituire fonti di infezione da virus influenzali non umani

Alla vaccinazione antinfluenzale si aggiunge, per i cittadini nati nel 1951 ed i soggetti a rischio di tutte le età, l'offerta gratuita della vaccinazione per lo pneumococco.
Anche quest’anno, insieme al vaccino antinfluenzale è offerta gratuitamente la fiala di colecalciferolo (vitamina D). Saranno consegnate 231.000 dosi destinate a 38.500 pazienti.
La vaccinazione può essere effettuata anche presso i punti vaccinali dell’AUSL Toscana Centro. Informazioni disponibili, per ogni territorio (Firenze, Prato, Pistoia ed Empoli) nelle pagine web dedicate su www.uslcentro.toscana.it

Progetti

chianti wasteagendadisimballiamocivetrina10cftcoordinamentocitiesforlife tusciachiantimuseicomuniversbioprotezioneccittaequosolidaleGiovanisi Banner nuovo bassomuoversi in comune

Galleria

galleria

Siti tematici

elenco