Informazioni

Il 12 dicembre 2009 sono entrate in vigore le disposizioni del D.M. dell'Interno 18.5.2007 che reca norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante.

Il decreto prevede che ogni nuova attività ( anche se rientrante nelle tipologie nell'elenco ministeriale e prodotta prima dell'entrata in vigore del decreto ( 12.12.2007) sia stata posta in esercizio dopo l'entrata in vigore del decreto stesso) deve essere registrata presso il Comune nel cui ambito territoriale è avvenuta la costruzione o è previsto il primo impiego dell'attività medesima o è presente la sede sociale del gestore e deve essere munita di un codice identificativo rilasciato dal medesimo Comune.

L'istanza di registrazione deve essere corredata da:

- idonea documentazione tecnica illustrativa e certificativa, atta a dimostrare i requisiti tecnici previsti dall'art. 3 del suddetto decreto

- una copia del manuale di uso e di manutenzione dell'attività, redatto dal costruttore in lingua italiana con le istruzioni complete, incluse quelle relative al montaggio e allo smontaggio, al funzionamento ed alla manutenzione

- una copia del libretto dell'attività redatto in lingua italiana.

Tale procedimento comprende l'acquisizione di un parere da parte della Commissione Comunale di vigilanza locali di Pubblico Spettacolo. Una volta acquisito il parere della C.C.V.L.P.S. il Comune effettua la registrazione dell'attività e le assegna un codice identificativo. Il codice deve essere collocato sull'attività tramite un'apposita targa metallica.

Per quanto riguarda le attività esistenti ( ovvero quelle comprese nell'elenco ministeriale poste in esercizio nel territorio nazionale prima dell'entrata in vigore del decreto in questione) per proseguire l'attività devono anch'esse ottenere la registrazione ed il connesso codice identificativo purchè abbiano inoltrato la richiesta entro il 12.12.2009 e dovranno ottenere dal Comune entro il 31.12.2010 ai fini della prosecuzione dell'esercizio la registrazione ed il codice identificativo.

 

Per la richiesta di installazione di una giostra dovrà essere presentato la domanda utilizzando il modulo apposito e allegando, se non ha ottenuto la registrazione ed il codice identificativo, la richiesta di ottenimento degli stessi, presentata al Comune di competenza entro il 12.12.2009.

 

Per l'installazione di un circo deve essere richiesta l'autorizzazione al Comune presentando domanda relativa ed ottenuto ugualmente la registrazione ed il codice identificativo seguendo le stesse modalità della giostra, e dovrà essere convocata la C.C.V.P.S. .

Per la Commissione sarà richiesto agli organizzatori il pagamento del gettone di presenza dei membri.

Cliccando su allegati è possibile visualizzare e scaricare il modello di richiesta per attività temporanea circense e la scheda per la registrazione e assegnazione codice identificativo.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Sport e Attività Ricreative
Responsabile
Cosetta Pruneti
Indirizzo
Via Machiavelli n. 56 - piano secondo - San Casciano in Val di Pesa
Fax
055 8256258
E-mail
c.pruneti@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
Orario di apertura
lunedì e giovedì 8.30-12.30 e 16.00-18.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *