Documentazione da presentare

Per la richiesta di che trattasi dovrà essere presentato:
1. richiesta su modello predisposto allegato alla presente scheda
2. documentazione fotografica
3. Relazione e rappresentazione grafica esplicativa dell'intervento;
4. Estratto di mappa catastale

Informazioni

L'art. 149 del D. Lgs. 42/2004 stabilisce che non è richiesta l'autorizzazione paesaggistica per la realizzazione dei seguenti interventi:
a) Per gli interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, di consolidamento statico e di restauro conservativo che non alterino lo stato dei luoghi e l'aspetto esteriore degli edifici;
b) Per gli interventi inerenti l'esercizio dell'attività agro-silvo-pastorale che non comportino alterazione permanente dello stato dei luoghi con costruzioni edilizie ed altre opere civili, e sempre che si tratti di attività ed opere che non alterino l'assetto idrogeologico del territorio;
c) Per il taglio colturale, la forestazione, la riforestazione, le opere di bonifica, antincendio e di conservazione da eseguirsi nei boschi e nelle foreste indicati dall'art. 142 comma 1 lettera g), purché previsti ed autorizzati in base alla normativa in materia."
Il Regolamento Edilizio Comunale prescrive all'art. 5 comma 2 che è competenza della Commissione Comunale per il Paesaggio, che si esprime mediante un parere, valutare la sussistenza delle condizioni previste dall'art. 149 sopra riportate. Per gli interventi quindi che presentino i requisiti indicati dall'art. 149 può essere fatta richiesta al Servizio Urbanistica ed Edilizia, da redarre su apposito modulo, di un parere della Commissione Comunale per il Paesaggio.
Nel caso in cui la Commissione Comunale per il Paesaggio ritenga non ammissibile l'applicazione dell'art. 149 e quindi si renda necessaria l'acquisizione dell'autorizzazione paesaggistica di cui all'art. 146 del Codice, la Commissione nella medesima seduta si esprimerà sull'intervento ai sensi del combinato disposto dell'art. 146 e dell'art. 148 del D.Lgs. 42/2004, fatta salva la successiva presentazione dell'idonea documentazione prevista dal D.P.C.M. Del 12/12/2005.

Normativa di riferimento

- D.Lgs. 42/2004 Art. 149

- Regolamento edilizio, art. 5 comma 2 e art. 8 commi 2 e 3

Riferimenti e contatti

Ufficio
Amministrativo SUAP
Responsabile
Claudia Bruschettini
Indirizzo
Via del Cassero, n.19 - piano terra - 50026 - San Casciano in Val di Pesa
Fax
055 8256332
E-mail
c.bruschettini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *