Documentazione da presentare

Atti e documenti da allegare
Per la richiesta di che trattasi dovrà essere presentato:
1. richiesta su modello predisposto allegato alla presente scheda
2. documentazione fotografica
3. Relazione
4. idonea rappresentazione grafica esplicativa dell'intervento;
5. Estratto di mappa catastale

Costi

- Diritti di segreteria

Informazioni

In ottemperanza alle disposizioni del Piano Strutturale sulla rilevanza paesaggistica delle aree ancorché non vincolate ai sensi D.Lgs. 42/2004 smi, la Commissione Comunale per il Paesaggio esprime il proprio parere altresì nei seguenti casi:
1. piani attuativi di cui all’art. 5 lett c delle N.T.A. del RU nonché ogni altro atto che, a norma di legge, ne assuma il valore;
2. progetti unitari convenzionati di cui all’art. 5 lett. b delle N.T.A. del RU;
3. interventi di ristrutturazione urbanistica;
4. Programmi Aziendali Pluriennale di Miglioramento Agricolo Ambientale che prevedano la costruzione di nuove volumetrie, o interventi di miglioramento agricolo-ambientale per gli aspetti di rilevanza ambientale paesaggistica;
5. per le istanze di Permesso di Costruire riguardanti interventi che comportano un aumento o la sostituzione edilizia di Superficie Utile Lorda superiore a 120 mq e per tutti i Permessi di Costruire a Sanatoria e Attestazioni di Conformità a Sanatoria che prevedano opere aventi impatto esteriore;
6. nei casi in cui pervengano da parte di soggetti privati istanze di parere preventivo di fattibilità per specifiche ipotesi di interventi ricadenti in aree vincolate ai sensi D.Lgs. 42/2004 smi o anche in altre aree per interventi di rilevante impatto paesaggistico;
7. nei casi di realizzazione di opere di urbanizzazione primaria e secondaria da parte del Comune o di altri soggetti;
8. per interventi che modificano in maniera rilevante gli assetti esteriori degli edifici e degli immobili di cui all’art. 126 co. 2, rinviando la valutazione sulla rilevanza o meno dell’intervento al Responsabile del Procedimento;
9. per gli interventi che modificano l’aspetto esteriore degli edifici compresi nell’Allegato 6 delle NTA per i quali le schede prevedano un aumento di valore o limitazioni di intervento rispetto al tessuto in cui ricadono;
10. su proposta del Responsabile del Procedimento in materia urbanistico-edilizia, sentito il parere del Responsabile del Procedimento in materia paesaggistica, in casi di particolare problematicità paesaggistica;
11. su proposta del Responsabile del Procedimento in materia urbanistico-edilizia, sentito il parere del Responsabile del Procedimento in materia paesaggistica, nei casi in cui l’interessato proponga soluzioni che per tipologie e/o materiali non siano aderenti alle disposizioni del presente Regolamento Edilizio;
12. per tutte le casistiche previste dal presente Regolamento Edilizio.

La Commissione fornisce inoltre supporto, su richiesta del Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia, per la determinazione della categoria degli interventi proposti, come definiti dagli strumenti urbanistici vigenti, nei casi in cui questo risulti suscettibile di interpretazioni, per le seguenti categorie:
- RSF - restauro scientifico e filologico;
- RRC - restauro e risanamento conservativo;
- REV - ristrutturazione edilizia vincolata agli aspetti di pregio.

Normativa di riferimento

- Regolamento edilizio, art. 5 commi 4 e 5

Riferimenti e contatti

Ufficio
Edilizia residenziale
Responsabile
Sandra Anichini
Indirizzo
Via del Cassero, n.19 - piano terra - 50026 - San Casciano in Val di Pesa
Fax
055 8256332
E-mail
s.anichini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *