Descrizione

Dal 4 febbraio 2003 la validità del passaporto è estesa per 10 anni dalla data di rilascio.

Documentazione da presentare

  • autocertificazione su Mod. 308 (da ritirare sportello anagrafe)
  • n. 2 fotografie formato tessera
  • versamento di €. 42,50  da effettuare presso un Ufficio Postale sul c/c p. 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – dipartimento del Tesoro con  causale “Importo per il rilascio del passaporto elettronico”
  • n. 1 marca per concessioni governative  da €. 40,29 per passaporto
  • vecchio passaporto oppure, se smarrito o  rubato, la copia della relativa denuncia
  • copia della carta identità o passaporto,  in corso di validità
  • per i minori è obbligatorio allegare alla richiesta copia della carta identità o passaporto,  in corso di validità, di entrambi i genitori.

Dal 24.11.2009 chi deve richiedere un passaporto per i bambini deve farne uno individuale: i minori non possono più essere iscritti su quello dei genitori (o tutori o altre persone delegate ad accompagnarli).

Le regole valgono solo per le nuove richieste mentre non riguardano i documenti rilasciati in precedenza, che rimarranno validi fino alla scadenza

Informazioni

Sempre in applicazione della disciplina comunitaria, cambia anche la durata di validità dei nuovi documenti di espatrio per i minori, che viene differenziata a seconda dell'età:

  • per i minori di età inferiore a 3 anni il passaporto vale 3 anni
  • per i minori dai 3 ai 18 anni il passaporto vale 5 anni.

Nel caso di rilascio del passaporto a genitori con figli minori, occorre l’assenso del coniuge

Non occorre più l’autorizzazione del Giudice Tutelare in presenza di separazione e/o divorzio, è sufficiente che il genitore del minore conceda il proprio assenso al rilascio del passaporto all’ex coniuge. L’autorizzazione del Giudice non occorre neanche quando il richiedente sia titolare esclusivo della potestà sul figlio (unico genitore, vedovi ecc.).

Lasciapassare  per recarsi nella Comunità Europea (per i minori di anni 15)

  • autocertificazione (stesso modulo per la richiesta del passaporto, da sottoscrivere da entrambi i genitori allo sportello anagrafe)
  • n. 2 fotografie formato tessera ( di cui 1 da autenticare allo sportello anagrafe)
  • copia delle carte identità o passaporti,  in corso di validità di entrambi i genitori.

 Indicazioni

- Assenso: solo nel caso di non accordo fra genitori, è obbligatorio rivolgersi al Giudice Tutelare

- Ritiro del passaporto o Lasciapassare: deve essere ritirato personalmente dal richiedente o da persona dallo stesso delegata.

ATTENZIONE: le foto per il passaporto devono avere le seguenti caratteristiche:

  • sguardo diretto verso l’obiettivo e centrale rispetto alla foto
  • livello ottimale di luminosità e contrasto
  • essere stampate su carta fotografica di qualità e ad alta risoluzione
  • avere una colorazione neutra
  • riprendere la persona con gli occhi aperti e chiaramente visibili, non coperti da capelli
  • riprendere la persona frontalmente, né di lato (stile ritratto), né inclinata mostrando chiaramente i due lati del viso
  • essere su fondo chiaro a tinta unita
  • essere ripresa con luce uniforme e senza ombre, né riflessi, né effetto occhi rossi.

Foto con occhiali 

  • la foto deve mostrare chiaramente gli occhi senza riflessi sugli occhiali
  • le lenti non devono essere colorate (evitare le montature pesanti e indossare occhiali con montature leggere)
  • la montatura non deve coprire nessuna parte degli occhi.

Copricapo

Non sono consentiti se non per motivi religiosi, ma devono essere chiaramente visibili i tratti del viso dalla punta del mento all’intera fronte ed entrambi i lati del viso.

Avvertenze

Si rende noto che dal 26 giugno 2012 i minori devono avere ciascuno il proprio documento di viaggio: da tale data non è più possibile utilizzare il passaporto dei genitori dove eventualmente sono iscritti (il passaporto rimane valido fino a scadenza per il solo genitore).

Pertanto, per evitare casi di respingimento alle frontiere, si consigliano coloro che intendono viaggiare in paesi dove è necessario il passaporto, di richiederne il rilascio per i propri figli.

**************

Dal 25.06.2010 è obbligatorio, dall'età di 12 anni in poi, depositare la firma e le proprie impronte digitali quindi occorre recarsi personalmente presso l’ufficio della Questura di Firenze sito in via della Fortezza n. 17 o presso i Commissariati di Empoli, Sesto F.no,Rifredi, San Giovanni e Oltrarno. E’ possibile compilare il modello di richiesta e prendere un appuntamento sul sito http://www.passaportonline.poliziadistato.it. Tale link è visionabile nella sezione "Link Esterni" posizionata sulla sinistra della presente scheda informativa.

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Anagrafe
Responsabile
Lucia Morabito
Indirizzo
Via del Cassero, n.21 - 50026 San Casciano in Val di Pesa
Fax
055 8256310
E-mail
l.morabito@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
Orario di apertura
Lunedì e Giovedì 8.30 -12.30 e 16.00 -18.30; Martedì 8.30 - 12.30; Mercoledì e Venerdì 8.30 - 13.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *