Costi

Pagamento diritti comunali di istruttoria

Per lo svolgimento dell'istruttoria delle pratiche presentate allo Sportello Unico, l'Amministrazione Comunale ha istituito una tariffa di € 30,00 per ogni singolo procedimento attivato (sono esenti dal pagamento i procedimenti di cessazione delle attività produttive).
Il versamento della somma richiesta può essere effettuato secondo le modalità di seguito indicate:
- versamento presso la Tesoreria Comunale (Chianti Banca di San Casciano V.P., di Cerbaia, di Mercatale V.P.)
- versamento sul conto corrente n° 121509 intestato a Tesoreria Comunale;
- tramite bonifico bancario (codice Iban IT 79 X 03599 01800 000000132023)
Sul versamento dovrà essere specificata le seguente causale: DIRITTI SEGRETERIA SUAP
Pagamento diritti Enti terzi
I diritti richiesti per l'espressione dei pareri o l'adozione di atti da parte degli Enti terzi coinvolti nel procedimento, devono essere versati allo Sportello Unico del Comune, secondo le modalità di seguito indicate:
- versamento presso la Tesoreria Comunale (Banca del Chianti di San Casciano V.P.)
- versamento sul conto corrente postale n° 121509 intestato a Tesoreria Comunale;
- tramite bonifico bancario (codice Iban IT 79 X 03599 01800 000000132023)
Sul versamento dovrà essere specificata le seguente causale:
VERSAMENTO S.U.A.P.- NUMERO PRATICA - ENTI TERZI - (e indicare quale Ente: ASL, VV.F., Arpat, ecc.)

Informazioni

  • Che cos’è lo Sportello Unico per le Attività Produttive

 Lo Sportello Unico delle Attività Produttive è individuato dal D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 quale unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti concernenti le attività produttive e di prestazione di servizi. L'imprenditore che intenda realizzare, ristrutturare, trasformare, ampliare, cessare, riattivare, avviare l'esercizio di un'attività produttiva di beni e servizi, nonché eseguire opere interne ai fabbricati adibiti alla stessa attività, può rivolgersi allo Sportello Unico per le Attività Produttive quale unico interlocutore. L'imprenditore si rivolge allo Sportello per l'ottenimento di tutti i pareri, consensi, autorizzazioni di competenza, oltre che dell'Amministrazione Comunale anche degli Enti esterni quali Regione, Provincia, Comando VV.F., Azienda Usl, ARPAT, ecc.

  •   Quali sono i soggetti che possono rivolgersi al S.U.A.P.

 Si possono rivolgere al S.U.A.P. tutti i soggetti che svolgano attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, la attività turistiche e alberghiere, le banche, gli intermediari finanziari e le società di telecomunicazioni.

 

  • Come è organizzato il S.U.A.P. nel Comune di S.Casciano V.P.

Lo Sportello Unico è strutturato, nell’ambito di una Unità di progetto, nella maniera seguente:

 

Struttura Sportello Unico per le attività produttive:
 
RESPONSABILE SPORTELLO UNICO
Arch. Barbara Ronchi

REFERENTI DI SETTORE:

REFERENTE PER PROCEDIMENTI VV.F. E D.P.R. 462/2001 E COORDINAMENTO
Claudia Bruschettini
REFERENTE COMMERCIO IN SEDE FISSA E AREE PUBBLICHE, SOMMINISTRAZIONE, STRUTTURE RICETTIVE, SERVIZI ALLA PERSONA
Nicoletta Francioni
REFERENTE AMBIENTE
Samuele Agazzi
REFERENTI EDILIZIA
Arch. Costanza Cacciatori
Arch. Sonia Ciapetti
Arch. Sandra Anichini
 

Trasmissione domande, segnalazioni, comunicazioni

Ai sensi del DPR 7 settembre 2010 n. 160/2010, le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni inerenti le attività produttive e di prestazione di servizi sono presentate allo Sportello Unico delle Attività Produttive con le seguenti modalità:


TRAMITE PORTALE S.T.A.R.
cui si può accedere attraverso il link del SUAP Toscana, collocato nella colonna sinistra della presente Scheda informativa, alla voce "Link Esterni"
Tale modalità di trasmissione è obbligatoria, ai sensi della DGR 61 del 26.01.2015  e della DGR n.1227 del 15.12.2015, per le pratiche che prevedono endo-procedimenti di competenza della ASL Dipartimento della Prevenzione,  nonché per le pratiche in materia di A.U.A., A.I.A., RIFIUTI ed AUTORIZZAZIONI ENERGETICHE.
Prima di procedere alla compilazione della modulistica on line, sarà necessario avere a disposizione la firma digitale per la sottoscrizione della pratica e degli allegati.
Si chiede anche di controllare il tipo di "standard" della pratica.che può essere standard zero, standard 2, ecc. In caso di standard zero: occorre che nella sezione allegati venga inserita la relativa modulistica, scaricabile dalla sezione MODULISTICA, di cui al link:https://servizi.055055.it/gdfe/home?ente=048038
Informazioni utili per l'utente sono disponibili nel manuale utente allegato (scarica il manuale "Star Manuale Utente) collocato nella colonna sinistra della presente scheda informativa sotto la voce "Allegati".
Helpdesk: Per problematiche e informazioni è attivo inoltre l'Helpdesk Regione Toscana, aperto dal lunedì al sabato in orario 8.00 – 18.00 escluso i festivi. Tel 800 980 102 Fax 0481460 E mail: reteregionale-suap@regione.toscana.it

TRAMITE PEC:


all'indirizzo: comune.sancascianovp@postacert.toscana.it


Ogni documento allegato alla pratica dovrà essere firmato digitalmente dall'interessato o da persona da esso delegata.


E' INDISPENSABILE che nel corpo della PEC, anche nel caso si tratti di pratiche già istruite, venga indicato quanto segue:


1 - MITTENTE: (Esempio: arch. Bianchi Paolo)


2-COMMITTENTE dell'intervento/richiesta o TITOLARE dell'attività (Es: ABC di Mario Rossi)


3 - DETTAGLIO OGGETTO: (non soltanto "Scia Dpr..." o "Richiesta parere comm. paesaggio" bensì, ad esempio: "Scia per aumento volume annesso agricolo" o "Richiesta parere comm. paesaggio per installazione serra temporanea" ecc...)


4 - (eventuale) RIFERIMENTO AD UN PROTOCOLLO o PRATICA DEL COMUNE (Esempio Rif. Prat.123)


5 - UBICAZIONE dell'intervento/attività (Esempio via Corsini n.x)

 

RIFERIMENTI E CONTATTI:

Pratiche commercio in sede fissa e aree pubbliche, somministrazione, strutture ricettive, servizi alla persona, agricoltura:
- Nicoletta Francioni
- Giovanna Bigi

Pratiche edilizie
Ufficio amministrativo:
- Claudia Bruschettini 
- Barbara Benedetti
Tecnici:
- Costanza Cacciatori
- Sandra Anichini
Pratiche Ambiente
- Samuele Agazzi


Pratiche Prevenzione Incendi VV.F.
Ufficio amministrativo
:
- Claudia Bruschettini
- Barbara Benedetti

Indirizzo  Via del Cassero, n.19 - piano terra - 50026 - San Casciano in Val di Pesa
Fax   055 8256332
E-mail  
n.francioni@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
g.bigi@ comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
c.bruschettini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
b.benedetti@ comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
c.cacciatori@ comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
s.anichini@ comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it
s.agazzi@ comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it

 

 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Amministrativo SUAP
Referente
Claudia Bruschettini
Indirizzo
Via del Cassero, n.19 - piano terra - 50026 - San Casciano in Val di Pesa
Fax
055 8256332
E-mail
c.bruschettini@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *