Modalità di richiesta

La dichiarazione deve essere presentata entro il termine del 31 gennaio dell'anno successivo alla data di inizio dell'occupazione o della detenzione dei locali e delle aree assoggettabili al tributo.

Costi

Pagamento della tassa: rate e scadenze:

-    16 maggio 2017, per il versamento del 1° acconto, pari al 35% della tassa
-    16 settembre 2017 per il versamento del 2° acconto, pari al 35% della tassa
-    1° dicembre 2017, per il versamento del saldo

E' possibile effettuare il pagamento:

 -  Presso gli uffici postali, utilizzando i bollettini allegati (il terzo bollettino che comprende l'importo dei due acconti va utilizzato solo qualora il contribuente opti per il versamento in un'unica soluzione entro il 16 Maggio 2017)
 -  Solo per i contribuenti titolari di conto banco posta, on–line su www.poste.it  riportando i dati presenti sui bollettini allegati (il terzo bollettino che comprende l'importo dei due acconti va utilizzato solo qualora il contribuente opti per il versamento in un'unica soluzione entro il 16 Maggio 2017)
 - Attraverso il sistema di home-banking qualora previsto dall'istituto bancario del quale il contribuente è utente
 -  A mezzo bonifico bancario utilizzando il seguente codice IBAN IT 31U0760102800001013131873 (in caso di bonifico dall'estero utilizzare il codice BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX).  ATTENZIONE per il corretto esito del pagamento nella causale di versamento dovrà essere riportato il seguente testo: 101-1 – 101-3 – 101-2
 -  Inoltre è possibile delegare la propria banca/posta al pagamento mediante ordine continuativo, seguendo le istruzioni riportate nel quadro "DOMICILIA IL TUO AVVISO TARI" allegato all'avviso. Il primo addebito sarà effettuato a partire dalla prossima fatturazione utile.

Su tutti i pagamenti è dovuta una commissione a carico dell'utente stabilita dal Gestore del sistema di pagamento.
 

Informazioni

La legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013, n. 147) ha introdotto la TARI quale componente dell'imposta unica comunale (IUC).

E' tenuto al pagamento del tributo chi possiede, occupa o detiene, a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte adibiti a qualsiasi uso che possano produrre rifiuti urbani con esclusione delle aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili e le aree comuni condominiali di cui all'articolo 1117 c.c. che non siano detenute o occupate in via esclusiva.

La disciplina della Tari è contenuta nel Titolo IV del vigente Regolamento per l'applicazione dell'Imposta Unica Comunale (IUC), approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 23 del 24 marzo 2014 e successivamente modificato con deliberazione del Consiglio comunale n. 40 del 7 aprile 2014 e con deliberazione Consiglio comunale n. 19 del 19.03.2015 e n. 19 del 10.03.2016.

Gestione e riscossione del tributo

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 24 del 19.03.2015 è stato disposto che il Comune continui ad avvalersi di Quadrifoglio S.p.A. per la gestione e riscossione della Tari, nonché per l'attività di accertamento.

L'omesso versamento o il ritardato versamento, oltre la data di scadenza, comporta l'applicazione delle sanzioni e degli interessi previsti dalla legge e dal regolamento comunale.

Privacy

QUADRIFOGLIO SPA ed il COMUNE di SAN CASCIANO IN VAL DI PESA, in qualità di Contitolari, trattano i Suoi dati esclusivamente per le finalità connesse alle specifiche attività perseguite, ciò anche con riferimento agli obblighi di legge, ed in occasione della loro comunicazione a terzi. L'informativa ex art. 13 D.Lgs 196/2003 in forma estesa comprensiva dei diritti esercitabili è disponibile presso i locali dei contitolari e sui portali www.tares-areafiorentina.it  e www.sancascianovp.net  in apposite sezioni

Avvertenze

Dal 1° gennaio 2014 la tassa si rifiuti (TARI) ha sostituito il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES), che, a sua volta, ha sostituito la T.I.A (Tariffa di Igiene Ambientale).

Numero verde: 800.48.58.22 attivo dal lunedì al venerdì con orario 9-16; per le chiamate da cellulari o fuori distretto telefonico comporre il numero (a pagamento) 199.129.128

 

Normativa di riferimento

- Regolamento per l'applicazione dell'Imposta Unica Comunale (IUC)

Riferimenti e contatti

Ufficio
Quadrifoglio
Indirizzo
Via del Cassero, 21 - 50026 - San Casciano in Val di Pesa
Tel
0558256313 - solo in orario di apertura
Orario di apertura
lunedì 9.00-12.30 e 14.30 - 18.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *