Consegna mascherine

Avviso

 

Attenzione!

Per chi ancora non le avesse ricevute, le associazioni completeranno la distribuzione delle mascherine il prossimo fine settimana e cioè nei giorni 21 e 22 novembre

 

Il Comune ha organizzato la consegna a domicilio rivolta a cittadini over 70 e persone in situazione di disagio economico e sociale

MISURE ANTICOVID

Al via la consegna porta a porta delle mascherine chirurgiche 20mila dispositivi in distribuzione sull’intero territorio comunale.

L’assessore Consuelo Cavallini: “grazie al volontariato e all’impegno delle associazioni locali effettueremo la distribuzione sabato 14 e domenica 15 novembre”

Un nuovo lotto di mascherine chirurgiche è in arrivo nelle case dei sancascianesi. Grazie al team dei volontari delle associazioni locali il Comune ha organizzato e messo in piedi la rete di distribuzione dei 20mila strumenti di protezione individuale che saranno consegnati in modalità porta a porta nel prossimo fine settimana, tra sabato 14 e domenica 15 novembre. Le associazioni coinvolte nell’attività gestita dalla giunta Ciappi sono la Protezione Civile di Mercatale, la Protezione Civile di San Casciano, La racchetta.
“Ripartiamo con la consegna a domicilio delle mascherine in tutto il territorio comunale privilegiando i cittadini over 70 e le persone che versano in situazione di disagio e difficoltà economica e sociale, individuate dai servizi sociali – annuncia l’assessore alla Protezione civile Consuelo Cavallini – ricordiamo che la mascherina, da indossare obbligatoriamente nei luoghi all’aperto e al chiuso, è un’indispensabile misura anticontagio, prevista dalle linee guida del governo, che tutti indistintamente abbiamo il dovere di indossare a tutela della salute nostra e di quella degli altri. La salute della comunità ed in particolare delle persone più fragili e soggette al rischio di contagio è una priorità imprescindibile. Ogni azione che caratterizza il nostro vivere quotidiano, a casa, al lavoro, a scuola, fuori, deve essere orientata al rispetto rigoroso delle norme ministeriali e degli strumenti di prevenzione finalizzati al contenimento della pandemia”.

“Copriamo naso e bocca – aggiunge l’assessore - laviamoci le mani igienizzandole frequentemente con la soluzione idroalcolica e teniamo le distanze sociali. Siamo rispettosi delle regole, usiamo il buonsenso.

Ora più che mai, considerata l’impennata della curva epidemiologica che nelle ultime settimane ha attivato la soglia di criticità arancione nella nostra regione, c'è bisogno di senso civico e di responsabilità”.
Un ringraziamento è rivolto dall’assessore Cavallini alle associazioni che dall'inizio del lockdown non hanno mai smesso di collaborare con l’amministrazione comunale per far fronte all’emergenza Covid. “Colgo l’occasione per fare un plauso al grande spirito di cooperazione del nostro tessuto associativo – conclude – all’impegno fattivo e consapevole di ogni volontario che ha dedicato il proprio tempo a favore della comunità in questo momento storico così complesso e difficile da gestire. Poter contare sulla presenza di tante mani tese ad aiutare il prossimo fa sentire tutti più uniti e forti”.

Chi, tra i cittadini ultrasettantenni dalla prossima settimana non avesse ancora ricevuto la mascherina a casa può venirla a ritirare in Comune su appuntamento.

Per informazioni occorre rivolgersi all'Ufficio Covid del Comune di San Casciano: Laura Poli tel. 055 8256257.

Ultimo aggiornamento: Lun, 16/11/2020 - 11:20
Creazione: Ven, 13/11/2020 - 11:31