Coronavirus: informazioni utili

Farmaci, spesa, rifiuti, supporto, scuola

TRASPORTO SCOLASTICO  SCUOLA MEDIA "I.NIEVO"

da mercoledì 9 dicembre 2020, con il rientro in presenza della classi 2° e 3° della scuola Media, il servizio di trasporto scolastico si svolgerà con il consueto orario


 

 

 

RACCOLTA RIFIUTI

  • NUOVA modalità di ritiro dei sacchetti a cura di Alia Servizi Ambientali Spa

I sacchetti devono essere esposti alle ore 22 del giorno di raccolta

Saranno distribuiti da lunedì 30 novembre i sacchetti appositamente predisposti da Alia Servizi Ambientali Spa per i soggetti positivi in quarantena domiciliare.

La distribuzione dei contenitori alle famiglie individuate nei territori del Chianti avverrà con la collaborazione dei Comuni di San Casciano in Val di Pesa, Greve in Chianti e Barberino Tavarnelle.

Il servizio notturno prevede che i sacchetti di colore rossi debbano essere esposti alle ore 22 del giorno di raccolta.

Si informa che a San Casciano i giorni indicati per il ritiro sono il lunedì e il giovedì (vedi il calendariodi raccolta)

Occorre esporre solo i sacchetti rossi, opportunamente chiusi come indicato nel promemoria inviato a tutte le famiglie da Alia.

Solo la prima esposizione dovrà avvenire 48 ore dopo il recapito del kit per dare modo ad Alia di organizzare il servizio.

Informazioni: 800888333 da rete fissa, 199105105 da rete mobile, 05711969393 da rete fissa e mobile, www.aliaserviziambientali.it.

 

Dalla spesa ai medicinali e tutto ciò che occorre alle persone fragili per avere un supporto concreto nella difficile fase dell’emergenza sanitaria. Sono i giovani volontari e cittadini che mettono a disposizione qualche ora del proprio tempo a favore della comunità ad effettuare il servizio di consegna a domicilio che il Comune di San Casciano e le associazioni locali, la Festa del Volontariato sancascianese, la consulta dei Giovani, le Contrade sancascianesi e i Circoli, hanno messo in piedi per dare una mano agli anziani over 70 e alle persone che vivono sole o si trovano in condizioni precarie. La nostra comunità ha dimostrato grande senso di responsabilità nei mesi critici della scorsa primavera e continua ad essere attenta e rispettosa delle misure di sicurezza anche in questo momento.

Per affrontare questa nuova ondata di emergenza l'amministrazione comunale ha ritenuto opportuno riattivare il servizio di spesa a domicilio e consegna farmaci in tutto il territorio comunale, comprese le frazioni, il nostro obiettivo è andare incontro al bisogno laddove si presenta. 

Il servizio è rivolto a tutti coloro che risiedono nel territorio comunale di San Casciano Val di Pesa, che hanno dai 70 anni in su e alle famiglie che si trovano in particolare situazione di  criticità.

È possibile accedere al servizio con le seguenti modalità:

  1. Occorre ordinare la spesa contattando direttamente il negozio tutti i giorni negli orari di apertura e il venerdì massimo entro le ore 11. È necessario specificare bene nome, cognome, telefono, via e numero civico.
  2. Saranno poi le botteghe ad attivare i volontari che provvederanno a consegnare la spesa a domicilio.
  3. La consegna avverrà per il momento solo nel giorno di sabato mattina o pomeriggio. I volontari avranno un cartellino di riconoscimento.
  4. Per quanto riguarda la fornitura di acqua si accettano ordini per un massimo di 9 litri di acqua, una cassa da 6 bottiglie.
  5. Il pagamento avverrà al momento della consegna della spesa.

Solo insieme, e facendo ognuno la propria parte nel rispetto puntuale delle limitazioni governative, potremmo combattere, contrastate e contenere la diffusione del Coronavirus.

Per informazioni Laura Dainelli 055 8256314

 

  • INFORMAZIONI MEDICHE

Qualsiasi domanda sul proprio stato di salute o sul protocollo sanitario da seguire deve essere rivolta al proprio medico di famiglia o all’Azienda USL Toscana centro contattando il numero 055 545454.

 

  • TAMPONI

I tempi di attesa dei risultati si sono prolungati molto a causa dell’elevato numero di tamponi da analizzare. È quindi necessario attendere il risultato del tampone adottando la misura dell’isolamento volontario.

Per chi fosse in possesso della ricetta ma non avesse ancora effettuato il tampone, dal 18 ottobre è possibile prenotare il tampone online a questo link https://prenotatampone.sanita.toscana.it/; qua invece si trovano le informazioni relative a questo servizio https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/servizi-e-attivita/607-servizi-vari/22933-prenotazione-tamponi-e-consultazione-referti. Per prenotare il tampone è possibile anche telefonare al numero 055 4385850.

Per quanto riguarda l’esito del tampone è possibile contattare il proprio medico curante oppure consultare  il proprio fascicolo sanitario accedendo al seguente link https://www.regione.toscana.it/-/fascicolo-sanitario-elettronico con la tessera sanitaria attiva, con spid o con carta identità elettronica oppure consultare il portale https://referticovid.sanita.toscana.it

 

  • SERVIZIO DI SUPPORTO PSICOLOGICO

La Regione Toscana mette a disposizione gli psicologi e psicoterapeuti del centro d’ascolto regionale (CARe). Per usufruire dell’assistenza psicologica è necessario contattare il numero 055.4382530.

Il servizio è svolto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 ed offre assistenza alle persone in quarantena, alle persone sottoposte alla sorveglianza attiva, alle persone in isolamento preventivo, alle persone fragili, a coloro che necessitano di un supporto psicologico legato alle criticità emerse a causa del Covid19.

 

NUMERI UTILI
Numero unico ASL Toscana Centro: 055 54 54 54
Ritardi nella consegna del KIT per i rifiuti (solo per positivi): 055 8256209/8256257

 

 

Ultimo aggiornamento: Gio, 10/12/2020 - 11:12
Creazione: Mar, 27/10/2020 - 11:06