Descrizione

INFORMAZIONE E PARTECIPAZIONE NUOVO PIANO OPERATIVO

DESCRIZIONE
Il percorso di elaborazione dei nuovi Piani è iniziato, nel rispetto di quanto disciplinato dalla L.R. 65/2014, con la delibera della Giunta Comunale n. 236 del 16/10/2017, nella quale si esprime la volontà dell'Amministrazione di redigere contemporaneamente entrambi gli strumenti pianificatori (Piano Strutturale e Piano Operativo). Sulla base dei primi indirizzi dati dalla Giunta Comunale con deliberazione n. 35 del 29/01/2018, viene dato mandato al Consiglio Comunale di avviare il procedimento di formazione dei nuovi piani.
Nella colonna a fianco (sezione ALLEGATI) è possibile scaricare la Descrizione del procedimento, attraverso la quale è possibile conoscere tutti i passaggi necessari per elaborare ed approvare i nuovi piani.

AVVIO DEL PROCEDIMENTO
Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 17 del 19/03/2018, è stato avviato, ai sensi dell’art. 17 della L.R. 65/2014, il procedimento di formazione del Piano Operativo del Comune di San Casciano in Val di Pesa

IL PERCORSO PARTECIPATIVO
Il “Processo di partecipazione” si svolge nel periodo intermedio tra l'avvio del procedimento e l'adozione del piano e prevede una serie di incontri con i cittadini, le Associazioni, gli Enti e tutti i soggetti interessati.
Nel Programma delle attività di informazione e partecipazione contenuto nell'atto di avvio del procedimento e disponibile nella sezione ALLEGATI, sono descritte con maggiore dettaglio tutte le attività che l'Amministrazione intende effettuare all'interno del processo partecipativo ed informativo finalizzato a coinvolgere i cittadini e tutti i soggetti interessati alle fasi di elaborazione dell’atto di governo del territorio fino alla sua approvazione.
Nel Rapporto del Garante, allegato alla Delibera di adozione e disponibile nella Sezione ALLEGATI, è fornito un sintetico resoconto sullo svolgimento dell’attività di informazione e partecipazione inerente il procedimento di formazione del nuovo Piano Strutturale e del Piano Operativo.

ADOZIONE
In data 08 aprile 2019, con deliberazione del Consiglio Comunale n. 27, l’Amministrazione Comunale ha adottato il Piano Operativo del Comune di San Casciano in Val di Pesa ai sensi dell'art. 19 della L.R. 65/2014 e s.m.i., con contestuale conformazione al PIT/Piano Paesaggistico Regionale ai sensi dell'art. 21 della relativa disciplina. Con la stessa deliberazione sono stati adottati il Rapporto Ambientale e la Sintesi non tecnica ai sensi dell'art. 8 comma 6 della L.R. 10/2010. 
In seguito all'adozione sono stati organizzati alcuni incontri al fine di informare i cittadini ed i professionisti sui contenuti degli strumenti di pianificazione adottati. In particolare sono stati organizzati i seguenti due incontri principalmente indirizzati ai cittadini e finalizzati a fornire chiarimenti sulle modalità di presentazione delle osservazioni:
20 maggio 2019 presso il Circolo Ricreativo Culturale di Chiesanuova. Inerente gli argomenti relativi alla zona nord del Comune ( LA Romola, Cerbaia, Chiesanuova e Spedaletto);
21 maggio 2019 presso la sala del Consiglio Comunale. Inerente gli argomenti relativi alla zona sud del Comune (Capoluogo, Mercatale, Montefiridolfi, San Pancrazio, Bargino, Calzaiolo);
Il 4 luglio 2019 è stato organizzato nella Sala del Consiglio Comunale uno specifico incontro coni tecnici finalizzato a raccogliere eventuali segnalazioni ed errori materiali riscontrati negli elaborati e nelle norme del PS e Po adottati

APPROVAZIONE CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI E AI CONTRIBUTI
Nel termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso di adozione sul BURT, cioè entro il 15/07/2019, potevano essere presentate osservazioni, ai sensi dell'art. 19 della L.R. 65/2014.
L'Amministrazione Comunale ha ritenuto comunque di esaminare anche le osservazioni pervenute oltre tale termine.
Il Consiglio Comunale nella seduta del 25/01/2021, ha approvato le controdeduzioni alle osservazioni e ai contributi presentati al Piano Operativo, con deliberazione n. 3 (nella sezione ALLEGATI sono presenti la Deliberazione e il Documento delle controdeduzioni alle osservazioni e ai contributi allegato alla stessa).

ADOZIONE DI ALCUNE PARTI DEL P.O.
Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 78 del 15 novembre 2021 sono state adottate alcune parti del Piano Operativo, modificate in accoglimento delle osservazioni pervenute sul Piano Operativo adottato con deliberazione C.C. n. 27 del 8/04/2019 (nella sezione ALLEGATI sono presenti la Deliberazione e l’Avviso di adozione).
La deliberazione di adozione e tutti gli elaborati ad essa relativi sono consultabili sulla pagina Web del Comune al seguente link: http://www.unionechianti.it/SanCasciano/Urbanistica/PianoOperativo/

Entro il termine di 60 giorni dalla pubblicazione dell’avviso di adozione sul BURT n. 47 del 24/11/2021 e cioè entro il giorno 24/01/2022, chiunque può prendere visione della documentazione e presentare le proprie osservazioni mediante il modulo predisposto . Le osservazioni potranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune in orario di apertura o, in alternativa, inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo:
comune.sancascianovp@postacert.toscana.it
Decorso il termine sopra indicato, il Piano Operativo seguirà il procedimento previsto dalla normativa vigente finalizzato alla definitiva approvazione da parte del Consiglio Comunale, successivamente all’assunzione delle determinazioni sulle eventuali osservazioni presentate.

Riferimenti e contatti

Ufficio
urbanistica

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *